Foggia

Corse e personale ATAF, allarme Filograsso


Di:

Fabio Filograsso: è concreto il rischio di riduzione di corse e tratte, nonché di tagli al personale ATAF derivante dalla “razionalizzazione” del Piano di bacino del Trasporto Pubblico Locale (servizi minimi) pensata dalla Regione Puglia. Occorre che la politica foggiana si adoperi concretamente e con urgenza.

Concentrati solo sulla prossima scadenza elettorale, molti politici foggiani pensano solo ad attaccarsi a vicenda sulla deplorevole spartizione di poltrone che ha interessato soprattutto il CdA dell’ATAF SpA. Invece, ben più seria ed importante è la successiva scadenza di giugno, allorquando la Regione Puglia dovrebbe varare la “razionalizzazione” del Piano di bacino del Trasporto Pubblico Locale – servizi minimi. Questo piano, se da un lato prevede l’aumento del contributo per km (portandolo fino ad € 3,11), dall’altro dovrebbe determinare un pesante taglio chilometrico proposto di circa 1.811.000 km/bus in meno per l’Ato di Foggia (di cui circa 600.000 km/bus per il solo comune capoluogo). Come già avvenuto in altri settori, con questa presunta razionalizzazione verrebbe ridotto il numero di km per autobus nella nostra provincia a tutto vantaggio di altre aree (come nei territori del barese e del leccese) in cui, invece, i km assegnati aumenterebbero in modo sensibile. Il risulto sarebbe catastrofico per l’intera Capitanata e ancor di più per il capoluogo. A Foggia saremmo costretti a fruire di un minor numero di corse e di tratte, non potremmo pensare ad un riammodernamento (seppur parziale) del parco mezzi e potremmo assistere ad un consistente taglio del personale (per lo meno trenta dipendenti). Le aree periferiche e quelle rurali rischierebbero di rimaner tagliate fuori dalla vita cittadina e si svilirebbe qualunque iniziativa volta a disincentivare l’uso delle auto. Purtroppo, non solo in questa fase di campagna elettorale, la politica foggiana si è dimostrata sorda alle istanze provenienti dalle categorie del settore e ha sollevato polveroni su questioni in questo momento secondarie. Occorre, invece, lavorare con compattezza affinché si scongiuri il pericolo dell’ennesimo scippo perpetrato a danno dei cittadini e dei lavoratori foggiani. È auspicabile che, prima che sia troppo tardi, sia istituito un tavolo di lavoro per portare all’attenzione della Regione il coro unanime di dissenso avverso questa manovra. Solo così si potrà evitare che trenta famiglie rimangano senza stipendio e migliaia di persone rimangano a piedi. Fabio Filograsso candidato al Consiglio Comunale di Foggia per la lista elettorale “Lista Pertosa”

Corse e personale ATAF, allarme Filograsso ultima modifica: 2019-04-22T20:50:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This