Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

POLITICA Europee 2024 Dell’Erba: “La mia non è una candidatura di servizio ma condivisa dal partito”

Per il coordinatore provinciale di Forza Italia, sarà una “sfida bella ed entusiasmante”

LEGGI ANCHE //  Paolo Dell’Erba si candida alle Elezioni Europee al fianco di Tajani. “Una prospettiva per il Sud Italia”
AUTORE:
Claudia Ferrante
PUBBLICATO IL:
22 Aprile 2024
Apricena // Capitanata //

Ci siamo: é tempo di candidature per il rinnovo dei Consigli comunali, di diversi centri della provincia ma anche dell’Europarlamento.

Attraverso un post via social, Paolo Dell’Erba ha comunicato la sua candidatura per Strasburgo al fianco di Antonio Tajani.

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, già consigliere comunale di Apricena, sarà anche ricandidato nella sua città.

Ai microfoni di StatoQuotidiano l’azzurro traccia un quadro di cosa sta accadendo in provincia in seno alla coalizione di centro destra nei comuni chiamati al voto, dentro Forza Italia, il partito al momento più omogeneo ed unitario, ed il perché di una candidatura all’Europarlamento.

“La coalizione non sta attraversando un buon momento in Capitanata, fatta eccezione per San Giovanni Rotondo e Torremaggiore. A San Severo e a Manfredonia c’è una situazione in divenire, ma ciò non toglie che ognuno sosterrà il proprio candidato e se si dovesse andare al ballottaggio si cercherà di stare insieme”, riferisce.

Nel mese di gennaio si sono tenuti i congressi provinciali di Forza Italia e Fratelli d’Italia. Nel partito fondato dal Cavaliere, quello celebratosi é stato il primo congresso dopo la morte di Silvio Berlusconi, in un’assise formatasi per risolvere alcune questioni interne dopo la rottura dell’asse tra i sipontini Gatta e Rotice. Oggi tuttavia, nel partito sembra regni una certa tranquillità, come rimarca il neo coordinatore provinciale, il quale spiega su queste colonne come nasce l’idea di candidarsi per il rinnovo dell’Europarlamento.

“Per ciò che riguarda la mia candidatura, posso affermare che si tratta di una decisione scelta e condivisa insieme agli altri rappresentanti pugliesi, onorevoli e consiglieri comunali, i quali hanno deciso di puntare sul mio nome. Sarà una bella sfida, molto entusiasmante che coinvolge sei regioni. Cercheremo di far raggiungere il miglior risultato possibile. Non la ritengo una candidatura di servizio, un modo per portar voti”. 

Quanto ad Apricena, mercoledì ci sarà la presentazione delle candidature del Consiglio comunale. 

© StatoQuotidiano - Riproduzione riservata

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.