CronacaStato news

Cerignola, ok Giunta per valorizzazione Borgo Antico


Di:

Cerignola – CON la delibera di Giunta municipale n. 225 del 15 luglio 2014 la Giunta comunale ha posto in essere un ulteriore atto per la valorizzazione del Borgo Antico, conseguentemente all’impegno assunto con la delibera di Consiglio Comunale n. 74/2011 approvata all’unanimità su proposta dei consiglieri del PdL Domenico Carbone e Michele Allamprese.

L’atto prevede una variante al PIRP che consentirà al proprietario del suolo la traslazione del suo diritto edificatorio in un altro sito in cambio della realizzazione della piazza pubblica. Sul sito originariamente prescelto insisteva l’ex Albergo Moderno, abbattuto nel gennaio 2012 in attuazione di un provvedimento d’urgenza emesso dal Tribunale di Foggia-Sezione distaccata di Cerignola, promosso dal proprietario di un immobile adiacente, difeso dal consigliere comunale Metta. Il Giudice Unico del Tribunale di Foggia ravvisò sussistenti i pericoli di crollo denunziati dal confinante e dispose a carico e onere del proprietario del manufatto la demolizione, da questi poi eseguita.
Subito dopo l’abbattimento dell’immobile cominciò un dibattito che vedeva contrapporsi due tesi; quella di chi riteneva opportuno ricostruire l’immobile e quella di chi, al fine di valorizzare il principale accesso al borgo antico, considerava la situazione venutasi a creare come una occasione per realizzare una piazza al posto dell’ex albergo Moderno.
Degno di nota, in tal senso, si è rivelato il lavoro degli alunni dell’Istituto d’Arte di Cerignola.

La Giunta municipale, sulla scorta degli indirizzi ricevuti dal Consiglio Comunale, ha ritenuto di incaricare il competente dirigente comunale di valutare la proposta della ditta, confrontandola con eventuali proposte dell’Ordine degli Ingegneri e dell’Ordine degli Architetti e anche con lo studio condotto appunto dall’Istituto d’Arte, così da poter prendere decisioni adeguate in merito all’ accesso al Borgo Antico.
.
“Durante il mandato di questa Amministrazione è stata dedicata grande attenzione alla rivalutazione del Borgo Antico che, non a caso, nonostante le difficoltà economiche, è diventato teatro di importanti eventi enogastronomici e di significative e controllate opere di restauro – commenta il Sindaco Antonio Giannatempo -. Il prossimo passo sarà vigilare sulla realizzazione dell’opera da parte della ditta cedente, mentre, sempre nell’ambito della riqualificazione di questa zona di Cerignola, segnalo che la Commissione Bilancio sta valutando l’applicazione del regime fiscale denominato “zona franca” per le attività che si insedieranno nel quartiere”.

Redazione Stato

Cerignola, ok Giunta per valorizzazione Borgo Antico ultima modifica: 2014-07-22T20:31:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This