CronacaStato news

Inflazione, Istat, frena a 0.1% per famiglie con minore spesa


Di:

Roma – I prezzi dei beni in deflazione dello 0,1% nel secondo trimestre 2014 è il risultato di una lunga e inesorabile erosione del potere d’acquisto delle famiglie, specie quelle a reddito medio-basso, che ha ridotto al lumicino i consumi impedendo una ripresa dell’economia.

Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.

“A pagare le spese di tale situazione, sono soprattutto i nuclei meno abbienti, che hanno dovuto tagliare i consumi non solo su beni secondari, ma anche su quelli primari come gli alimentari – afferma il presidente Carlo Rienzi – La deflazione attesta quindi la grave crisi vissuta dagli italiani e dalla nostra economia, perché se le famiglie non comprano i prezzi scendono, le industrie non producono, le piccole aziende falliscono e la disoccupazione aumenta. Servono interventi mirati a ridare capacità d’acquisto ai nuclei familiari meno abbienti, che più di tutti risentono della crisi economica ancora in atto”.

Redazione Stato

Inflazione, Istat, frena a 0.1% per famiglie con minore spesa ultima modifica: 2014-07-22T17:17:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This