Foggia

Landella: ricordare tragedia 22 luglio 1943 è un dovere


Di:

Foggia – «Ricordare la tragedia del 22 luglio del 1943 è un dovere politico, etico e civico. Inchinarsi davanti alla memoria delle migliaia di nostri concittadini caduti sotto il fuoco anglo-americano è un imperativo che va oltre gli steccati della semplice commemorazione». È il messaggio del sindaco di Foggia, Franco Landella, in occasione del 71simo anniversario dei bombardamenti delle truppe alleate su Foggia, avvenuti nell’estate del 1943.

«Custodire la memoria di quella pagina cupa della storia della nostra città significa non dimenticare il sacrificio degli oltre ventimila foggiani caduti sotto le bombe alleate – afferma il sindaco di Foggia –. Il loro ricordo è il ricordo di uomini e donne che si resero protagonisti di atti di vero e proprio eroismo, di innocenti la cui vita fu spezzata dalla violenza del secondo conflitto mondiale. Quella del 22 luglio è per la nostra comunità una piaga ancora aperta, una ferita mai rimarginata. Un dolore dal quale, però, possiamo e dobbiamo trarre insegnamento, rafforzando il nostro senso di appartenenza e di identità».

«Dobbiamo farlo con ancor più forza proprio in queste tristi giornate, quando torniamo tragicamente ad ascoltare l’eco di guerre e di nuovi bagni di sangue – dichiara il primo cittadino –. Dobbiamo indicare soprattutto alle giovani generazioni gli errori commessi e trasmettere loro un chiaro ed inequivocabile rifiuto della violenza, in ogni forma essa si manifesti. Possiamo, insieme, trasformare quelle giornate di dolore in un testimone da consegnare a coloro i quali saranno i cittadini del domani. Le celebrazioni di oggi sono dunque un monito forte e chiaro – conclude Landella –. Le Medaglie d’Oro al Valor Civile e Militare presenti sul Gonfalone della città continueranno a ricordarci i volti, le storie e il valore dei figli di Foggia caduti in quella tragica estate».

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Redazione Statoquotidiano@riproduzioneriservata

Landella: ricordare tragedia 22 luglio 1943 è un dovere ultima modifica: 2014-07-22T13:55:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This