ManfredoniaStato news

Tribunali: Romano, “Vicenda sedi distaccate strumentalizzata”


Di:

Bari – “L’IDEA di cavalcare tutte le possibili e probabili suggestioni per di mettere in discussione l’operato del governo Renzi, mi crea qualche imbarazzo politico, al quale cercherò di sottrarmi con la chiarezza che mi è riconosciuta”. Così il presidente del gruppo consiliare del Pd, Pino Romano, interviene sulla convocazione urgente del Consiglio regionale che domani dovrebbe deliberare l’adesione della Puglia al ricorso contro la legge che ha soppresso le sedi distaccate dei tribunali, insieme con le Regioni Abruzzo, Sicilia, Campania e Basilicata.

“Nella fattispecie – spiega Romano – sono saltate le procedure: è infatti partita una convocazione urgente del Consiglio su un ordine del giorno o non si comprende bene su cosa. Una convocazione quanto meno impropria anche perché nel merito va detto che la Puglia ha già aderito al quesito che è stato ampiamente bocciato, su una ipotesi di riforma che sta già camminando, e su un tema che non sembra sia la priorità in questo momento per i cittadini italiani”. “I consiglieri – precisa Romano – non devono mettere in imbarazzo la Presidenza del Consiglio regionale, atteso che anche per i consiglieri esistono regole e procedure per le quali non è opportuno un ordine del giorno che non fa parte dell’Ordine del Consiglio regionale convocato, che non è stato discusso perché non presentato dalla Conferenza dei capigruppo, che investe la Presidenza del Consiglio quando l’ordine dei lavori deciso dalla conferenza dei capigruppo è sostanzialmente esaurito”. “Il Consiglio regionale – sottolinea Romano – non può essere prigioniero di questioni che riguardano i territori”.

“Detto questo – conclude – non mi sottraggo alla convocazione di domani ma, in qualità di presidente, porterò queste argomentazioni all’interno del mio stesso gruppo. Anche perché, con questo vizio procedimentale, è evidente che i deliberata di domani sono ampiamente contestabili”.

Redazione Stato

Tribunali: Romano, “Vicenda sedi distaccate strumentalizzata” ultima modifica: 2014-07-22T08:07:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • la.bersagliera

    finalmente si inizia a comprendere che la riforma Monti dopo un anno ha paralizzato ulteriormente la giustizia in Italia. si sono chiusi Tribunali fondamentali nella nostra regione senza alcun criterio logico. solo un grande pasticcio!!!1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This