Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Meloni ancora in Puglia, incontro con Salvini in masseria

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
22 Agosto 2023
Cronaca // Politica Nazionale //

BRINDISI – A Ceglie Messapica, dove la premier Giorgia Meloni sta trascorrendo le vacanza estive, il caldo torrido si è fatto sentire per tutto il giorno. Ma se dal punto di vista climatico si registra un aumento della temperatura, il termometro politico sembra stabile, almeno controllato dall’esterno della masseria dove molti cronisti sono a caccia di notizie.

 

Ieri la presidente del Consiglio ha incontrato a lungo il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini che, approfittando del fatto di trovarsi in Puglia, le ha fatto visita nella struttura.

 

dire

Ma oggi, a parte la già nota presenza nel tacco d’Italia del ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida, non si sono registrati altri incontri con membri dell’Esecutivo e leader politici. Durante la mattinata è stato visto anche il compagno della premier, Andrea Giambruno. Per due volte si è intravisto il consigliere regionale pugliese di Fdi, Luigi Caroli. E il solito andirivieni del personale della struttura.

 

All’esterno della tenuta un presidio imponente delle forze dell’ordine ha blindato ogni accesso. A quanto si apprende, tra gli uliveti della Valle d’Itria la premier potrebbe restare almeno altri tre giorni. Lo riporta l’agenzia Ansa.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.