ManfredoniaSan Severo
I giallogranata tornano al successo, imponendosi per 2-1 tra le mura amiche

San Severo, il Ricciardelli è una certezza: 2-1 al Francavilla

Il finale è riservato alla reazione del Francavilla


Di:

San Severo. Il “Ricciardelli” sempre più fortino del San Severo. I giallogranata tornano al successo, imponendosi per 2-1 tra le mura amiche, ai danni del Francavilla; decidono le reti di Florio ed Evacuo, intervallate da quella ospite di Marino. Il consueto 3-5-2 di mister De Felice vede come novità l’impiego di Capone al centro della difesa, in sostituzione dello squalificato Cipolletta; 4-3-3 per i lucani, mister Lazic deve fare a meno di Sekkoum, lanciando Cavaliere in mediana. Meglio il San Severo sul piano del gioco, la prima opportunità è però targata Francavilla, al 9’ Nicolao mette in mezzo un bel pallone, che Aleksic prova a mandare in porta, bene Mennella in due tempi. Cresce il San Severo, al 22’ è Mustone a lanciare lungo per Milani, ma Liccardo anticipa l’attaccante controllando la sfera. Doppia opportunità per i padroni di casa alla mezz’ora: prima Capone impatta di testa su corner, conclusione però centrale, poi Florio tenta il tiro dal limite, un difensore smorza e Liccardo può deviare in angolo. Il gol che sblocca la contesa arriva al 37’: Mustone tiene vivo un pallone che sembra destinato ad uscire e serve Evacuo, implacabile sotto porta e preciso nel trafiggere Liccardo. Si va all’intervallo sull’1-0.

Il secondo tempo vede un Francavilla molto più deciso e motivato, che riesce a pervenire al pari al minuto 54: tiro di Pisani respinto da Mennella, il più lesto di tutti è Marino, che conclude a rete e sigla l’1-1. Al 56’ il direttore di gara allontana dalla panchina il tecnico ospite, Lazic, per proteste. Gli ospiti ci credono, i dauni sono però bravi a soffrire e riescono a rimettere il muso avanti al 77’: lancio lungo e preciso di Grieco, che pesca Florio, la cui conclusione da pochi passi è precisa, terminando alle spalle di Liccardo. Il finale è riservato alla reazione del Francavilla: all’87’ ci prova Pisani, la cui conclusione è controllata da Mennella; dopo un giro di lancette, è Marino a provarci dalla distanza, il pallone è deviato da un difensore e termina di un soffio a lato. I 3’ di recupero non regalano emozioni, arriva il triplice fischio.

Affermazione che fa morale, dunque, per il San Severo, che sale a quota 19, agguantando l’Isola Liri e conquistando l’ottava piazza in coabitazione con i laziali e con il Potenza; appuntamento ora con il derby di Capitanata, in programma domenica prossima al “Miramare” di Manfredonia.

TABELLINO
SAN SEVERO: (3-5-2) Mennella ; Grieco , Capone , F. Favilla ; Natino, Rossi, Tricarico, Florio, Mustone; Milani, Evacuo. A disp.: Di Michele, Di Fiore, Annese, Morsillo, D. Favilla, Mastrangelo, De Luca, De Bellis, Favetta. All.: De Felice.
FRANCAVILLA: (4-3-3) Liccardo; Colonna, Pagano, Mannone, Nicolao (dall’85’ De Marco); Cavaliere, Gasparini, Marino; Solitro (dal 57’ D’Auria), Aleksic, Pisani. A disp.: Scalese, Marziale, Russillo, Ranieri, Chidichimo, Calandriello, Fanelli. All.: Lazic.
Arbitro: sig. D’Ambrogio di Frosinone.
Assistenti: Mignacca di Frosinone e Franchitto di Cassino.
MARCATORI: 37’ Evacuo (S), 54’ Marino (F), 77’ Florio (S).
AMMONITI: Grieco (S); Aleksic (F). – ANGOLI: 5-2 per il Francavilla. – RECUPERI: 0’p.t.; 3’s.t..
NOTE: Espulso Lazic (F) al 56’ per proteste.

(A cura di Salvatore Fratello – salvatore.fratello@outlook.com)

San Severo, il Ricciardelli è una certezza: 2-1 al Francavilla ultima modifica: 2015-11-22T18:52:43+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This