Cronaca

Bilancio 2009 Questura di Foggia: calano rapine ed estorsioni


Di:

QuesturaFoggia

QuesturaFoggia

Foggia – UN 2009 sicuramente positivo, a livello di interventi, per il personale della Questura di Foggia, in base ai numeri presentati stamane, nel corso di una confererenza stampa, nella sala riunioni della sede foggiana. Nel dettaglio: nell’intera Capitanata si sono registrati, dal 1 gennaio al 30 novembre 2009, 15 omicidi volontari, con 7 persone arrestati, 27 tentati omicidi, con 24 arrestati, 12324 furti (384 arrestati), 392 rapine (99) e 156 estorsioni, con 92 persone soggette a fermo di P.G. Sequestro sostanze stupefacenti: 492 grammi di eroina, 1599 di cocaina, 27, 183 kg di hashish, 210 grammi di marijuana, 20 di oppio, 166 semi di hashish (nel 2008: 714 grammi di eroina, 5.738 di cocaina, 3.504 di hashish, 1.324 di marijuana). In totale al 30 novembre del 2009 sono state arrestate 533 (635 nel 2008), mentre 1833 sono state denunciate in stato di liberà (2740 nel 2008). In calo le richieste di intervento utenza 113: 9906 nel 2009 rispetto alle 11.885 dell’anno precedente. Perquisizioni: 2421 nel 2009 (2366 nel 2008), controlli ad arrestati domiciliari 14.469 (13.899 nel 2008), 8253 controlli a sorvegliati speciali (7.864 nel 2008), 24.120 veicoli controllati (con accertamenti specifici), 51230 persone controllate (50.678 nel 2008). L’attività di monitoraggio e controllo nel territorio ha anche consentito di intervenire nella immediatezza di 25 rapine, con l’arresto in flagranza di reato di 36 persone. Misure di prevenzione: 52 fogli di via obbligatori emessi, 53 proposte di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno (ex art.1423/45 e l-.152/75), 7 proposte di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno ex art.575/65 Antimafia(6 nel 2008), 8 misure di prevenzioni patrimoniali proposte (3 nel 2008), nessuna misura di prevenzione patrimoniale ed esecuzione sequestro e confisca beni (1 nel 2008); 16 provvedimenti Daspo, 150 avvisi orali emessi. Al 18 dicembre del 2009 12.793 il numero del personale in servizio di O.P. impiegato, 13.483 nel 2008. Ufficio immigrazione: 107 espulsioni con intimazione, 310 ordini del Questore, 14 gli accompagnamenti c/o Cie, 15 accompagnamenti Frontiera eseguiti (9 nel 2008). Attività amministrativa dell’ufficio immigrazione: 9447 permessi di soggiorno rilasciati, 864 extracomunitari giunto nel Centro di Borgo Mezzanone (Cdi e Cpa). Servizi ad alto impatto sociale: 15 identificazioni di polizia relativa ai profughi transiati presso il Cpa di Borgo Mezzanone, 60 servizi di controllo presenza illegale di cittadini stranieri in ambito provinciale, 49 servizi di controllo con l’Ispettorato del Lavoro, sfruttamento della manodopoera anche straniera, 24 servizi di antiprostituzione, 72 controlli luoghi di maggiore aggregazione sociale (villa comunale, stazione, internet point, phone center). “Attivo l’impegno in ambito sociale – come confermato a Stato dal questore di Foggia Bruno D’Agostino – così come nell’applicazione delle normative antistalking, con l’apertura di sportelli appositi”. Per gli immigrati: 170 gli immigrati accompagnati nel Cara di Borgo Mezzanone, a fronte dei 1200 del 2008. Polizia amministrativa: 521 esercizi pubblici controllati, 69 circoli privati controllati, 38 porto d’armi revocati, 14 pistole sequestrate, 20 fucili sequestrati. Ufficio minori: Intensificate le campagne per la tutela delle fasce deboli, quali minori ed anziani, anche con un rodato coordinamento in rete con gli enti preposti ed uno sportello specificio per la violenza, come detto, a danno delle donne; attività espletata avvalendosi dell’opera anche di uno psicologo della Polizia di Stato. Fra i risultati conseguiti: 42 minori in stato di abbandono affidati ai servizi sociali, 3 persone denunciate per impiego di minori nell’accattonaggio, 30 persone denunciate per evasione obbligop scolastico figli minori; 40 pratiche di stalking trattate; 19 ammonimenti del Questore. In totale in provincia di Foggia sono stati scoperti nel corso del 2009: 6767 reati (7425 nel 2008), a fronte di 24745 reati commessi (da attentati a strage, da furti e ricettazioni fino a delitti informatici e incendi). Dal raffronto novembre 2008-novembre 2009 si è rievata una diminuizione del 6,3% del numero complessivo delle rapine (da 32 a 30), dell’85,7% delle rapine in abitazione, delle rapine in pubblica via, ma anche delle estorsioni (da 19 a 10, calo del 47,4%). Diminuizione anche per lesioni dolose, ingiurie, percosse e minaccie. Per le persone denunciate-arrestate: 105 arrestati nel 2009 (128 nel 2008), 357 deunciati nel 2009, 552 nel 2008.-

Bilancio 2009 Questura di Foggia: calano rapine ed estorsioni ultima modifica: 2009-12-22T20:53:20+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This