GarganoManfredonia
"Da mesi è pronto il regolamento redatto dalla dirigente dello Sport e del Benessere, Francesca #Zampano"

Conca “Palestre della salute? Impasse totale”. E cita San Giovanni


Di:

Bari. ”Siamo nell’impasse più totale in #Puglia, quello delle palestre della salute è solo un esempio, non vi parlerò ora del blocco totale del #Welfare in merito al mio emendamento per alleviare le ingiustizie perpetrate ai danni degli ammalati affetti da #SLA, con spesa sociale insufficiente, assegni di cura, reddito di inclusione e #Red bloccati. Ma ma veniamo ai fatti. Era il 23 dicembre del 2016 allorquando mi venne approvato un emendamento alla legge del bilancio di previsione 2017 per la valorizzazione dell’attività fisica adattata (AFA) e per un importo di 200 mila euro. Il leitmotiv sarebbe stato più attività fisica meno farmaci. Questa opportunità, sollecitatami da laureati in scienze motorie, rappresenterebbe per questi ultimi un’occasione di lavoro oltre che un modo salutare di incidere sulla spesa farmaceutica. Diabetici, ipertesti, obesi, pazienti borderline, malati cronici, gente sana che vorrà prevenire, indossando la tuta potrebbero limitare l’utilizzo di barbiturici sotto il controllo di medici ed esperti #AFA. Mesi addietro andai a San Giovanni Rotondo per visitare un centro riabilitativo all’avanguardia, Gli Angeli Di Padre Pio-S.Giovanni Rotondo, dove con mia somma sorpresa vidi realizzata la palestra della salute di cui al mio emendamento. Grazie al gentilissimo Direttore Sanitario, Serena Filoni, ebbi modo di provare attrezzi che non avevo mai visto.

Da mesi è pronto il regolamento redatto dalla dirigente dello Sport e del Benessere, Francesca #Zampano, ma ci sono i medici dello #Sport (una quindicina in tutta la Puglia) che ne frenano l’andata in giunta e il passaggio obbligatorio in Commissione perché vorrebbero surclassare i laureati in #ScienzeMotorie. Un paio di settimane fa ho sollecitato nuovamente il Presidente/Assessore #Emiliano e l’Assessore allo Sport #Piemontese, i quali mi hanno verbalmente confermato tali pressioni, ma ad oggi, dopo 13 mesi, stiamo ancora aspettando la grazia.

Michele Emiliano, hai tenuto per te la delega alla sanità che rappresenta l’84% del Bilancio, ti ostini a non nominare un assessore a tempo pieno, anzi, ti sei tenuto pure la delega ai lavori pubblici, alle acque e alle partecipate, stai litigando con la tua eterogenea maggioranza e con #Renzi per qualche collegio plurinominale in più, ma quando cavolo ti occuperai dei problemi dei #pugliesi che ti hanno eletto per governare la Regione? Mettiti una mano alla coscienza…se la trovi!”.

Lo scrive su facebook il consigliere regionale del M5S Puglia, Mario Conca.

Conca “Palestre della salute? Impasse totale”. E cita San Giovanni ultima modifica: 2018-01-23T10:54:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This