Sport
"Ringrazio il presidente e il direttore per essere qui"

Sarno riparte da Padova “A Foggia una grande storia d’amore”

"A Foggia eravamo in 10mila all’inizio alla fine eravamo in 30mila: abbiamo bisogno anche a Padova dei nostri tifosi. So tutto del Padova e sono qui per vincere"


Di:

Foggia. “Ringrazio il presidente e il direttore per essere qui. Sono determinato a dare una grossa mano a poter fare qualcosa per questa squadra. Comincio a Vicenza, 5-10-15 minuti li posso fare, mi metto a disposizione del mister. Abbiamo stilato un programma da fare per ritrovare a breve termine la condizione. Sono quelle partite che adoro giocare, penso in 2-3 settimane di poter essere a posto. Dopo cinque mesi che non toccavo la palla già sabato ho riassaggiato in campo. In 2-3 la trattativa si è chiusa, avevo anche offerte di C sempre a vincere abbiamo trovato subito l’accordo. Col mister avevo parlato prima della firma, Bisoli è un bel martello, lo conoscete bene. Sono contento di essere qui, avendo Michele Russo un mio amico qui, mi sono informato e pensavo che questo sarebbe stato il posto giusto. Ho firmato fino al 30 giugno 2020.

Sono stato a Cesena da Marco Cola, un amico e un professionista che conosciamo tutti per tenermi in forma perché a Foggia non riuscivo più ad allenarmi. La mia famiglia è ancora a Foggia, non devo dire e dimostrare più nulla. Lì ho vissuto una storia d’amore, all’inizio ero dubbioso, poi è esplosa una passione, mi hanno fatto sentire veramente importante e sono stato accolto come uomo e poi come giocatore. A Foggia eravamo in 10mila all’inizio alla fine eravamo in 30mila: abbiamo bisogno anche a Padova dei nostri tifosi. So tutto del Padova e sono qui per vincere”.

Così l’ex giocatore del Foggia, Vincenzo Sarno, nel giorno della presentazione del suo acquisto nel Padova.

fonte: sito ufficiale Padova calcio

Sarno riparte da Padova “A Foggia una grande storia d’amore” ultima modifica: 2018-01-23T10:51:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This