ManfredoniaPolitica
"Restituita una speranza anche a migliaia di pugliesi”

Reddito di Cittadinanza. M5S: “Il Governo mantiene le promesse”


Di:

“Il Reddito di Cittadinanza è finalmente realtà. Un risultato raggiunto in soli otto mesi di governo e un’altra promessa mantenuta che va ad aggiungersi alla legge spazzacorrotti, all’abolizione dei vitalizi, al taglio delle pensioni d’oro. Il Governo del Cambiamento, a differenza di quanto fatto da quelli che lo hanno preceduto, mantiene le promesse e finalmente il benessere dei cittadini e il lavoro tornano ad essere priorità.” lo dichiarano gli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Puglia dopo la presentazione di questa mattina a Roma della misura del Reddito di cittadinanza, da parte del ministro Di Maio e degli esponenti M5S di Governo e Parlamento. “La Puglia – proseguono i cinquestelle – sarà la quinta regione per numero di nuclei familiari beneficiari con, secondo le proiezioni, oltre 200mila famiglie pugliesi che finalmente potranno guardare con fiducia al futuro. Grazie al Reddito di Cittadinanza attuiamo una riforma del mondo del lavoro che comprende anche la riqualificazione e il potenziamento dei Centri per l’Impiego, fondamentali per mettere in contatto domanda e offerta di lavoro. Contemporaneamente grazie alla pensione di cittadinanza restituiremo dignità a tutti quei pensionati che oggi vivono al di sotto della soglia di povertà, aumentando le pensioni minime per coloro che hanno i requisiti per accedere al reddito di cittadinanza”.

Ringraziamo – concludono – Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, il ministro Di Maio e tutti i portavoce e gli attivisti che con il lavoro di questi anni hanno permesso di trasformare in realtà una misura di cui siamo particolarmente orgogliosi perché restituirà una speranza a tanti cittadini in difficoltà e gli permetterà di reinserirsi nel mondo del lavoro. Per questo ci auguriamo che, a prescindere dai colori politici, questa possa essere una giornata di festa per tutti. Continueremo a lavorare perché davvero in questo Paese e in questa regione nessuno debba più rimanere indietro”.

 

Reddito di Cittadinanza. M5S: “Il Governo mantiene le promesse” ultima modifica: 2019-01-23T11:54:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • Linus

    Spero i classici fannulloni e sanguisughe che da sempre qui a manfredonia hanno fatto ” chiagn e futt” ……ora non trovino un’altra opportunità per rubare!


  • Luca

    Spero che mantengano anche la promessa dei 6 anni di carcere per chi lo percepisce indebitamente.


  • Il Giudice

    Prima di tutto…questa è solo una falsa speranza. Il tempo mi darà ragione. Io sono il Giudice.


  • Simone

    Un governo mette insieme l’autorevolezza di Lino Banfi, la dottrina di Diego Fusaro, la serietà di Giulietto Chiesa, la cultura di Alessandro Di Battista, la profondità di Mario Borghezio, le scie chimiche di Carlo Sibilia, il risultato non può che essere simile alla spazzatura.

    Tra mille paletti e navigator (che incapaci di trovare il lavoro per loro stessi dovrebbero trovarlo per gli altri ), con questo reddito di gigginanza ci sarà da divertirsi.


  • Luigi D.

    Mi spiegate come fate a chiamarlo “Reddito di Cittadinanza” se, nei fatti, si tratta di buoni spesa che scadono dopo un mese?!

    Siete riusciti a prendere per il culo tanta gente, ne pagherete le conseguenze.


  • Loredana

    Ma i navigator assunti per dare il reddito di cittadinanza, quando scadrà il loro contratto, prenderanno il reddito di cittadinanza?

    Ma se uno non ha diritto al reddito di cittadinanza, magari perché ha due lire da parte, ma vuole usufruire dei servizi del centro per l’impiego, perché disoccupato, che succede? Che deve fare?

    Cioè adesso per ottenere un pò di supporto bisognerà essere un nullatenente morto di fame?

    Oppure fare il furbo?

    Che casino.


  • Teodoro

    Le regole di questo reddito sono da manicomio.

    Se mentre prendo il reddito di cittadinanza trovo dei lavori stagionali, sarò costretto a farli in nero.

    Dovrò tenere il reddito a zero per non perdere il diritto.

    Se fino ad oggi lavoravo un pò in regola ed un pò a nero, da adesso in poi, tutto nero.

    Anche perchè secondo voi, cari grillini, senza reddito, secondo voi io fino ad ora come ho portato avanti la mia famiglia? Con l’aria fresca?


  • Fascisti e ciarlatani al governo

    “Non luogo a procedere per Renzo e Umberto Bossi”, nel processo sui fondi alla Lega.
    Perché?
    Perché il segretario della Lega, Matteo Salvini, non ha presentato la querela necessaria per proseguire.

    Ricapitolando…

    Bossi si intasca a sua insaputa qualche centinaia di migliaia di euro per spesucce personali, manda in bancarotta la Lega con 45 milioni di euro, e cosa fa Salvini, oggi vicepremier del governo del cambiamento (nonché lustrascarpe di Bossi e badante del Trota nei 20 anni precedenti?
    Lo querela?
    No, lo premia con un posto in Parlamento + un diaria di 450.000 euro all’anno per “agibilità politica” + un 20% di candidature in collegi sicuri per politici di suo gradimento.

    Ma la ggente è con Salvini.
    La spiegazione è che … TOH UN NEGRO! CHIUDIAMO I PORTI! LA PACCHIA E’ FINITA! ANDIAMO AVANTI! IO STO CON GLI ITALIANI!

    E sia chiaro, il movimento 5 stelle (che pur di governare accetta tutto senza fiatare) è colpevole di questo scempio esattamente quanto la lega.

    Ma qui non si tratta del Pd o di Renzi, ma dei loro compari ladri leghisti, quindi va tutto bene.

    Che schifo.😩


  • Roberto

    I furbetti del redditino

    https://www.corriere.it/caffe-gramellini/19_gennaio_24/i-furbetti-redditino-anagrafe-reddito-cittadinanza-massimo-gramellini-f71fe1ce-1f51-11e9-a474-995954c4bc54.shtml

    Dagli uffici Anagrafe primi segni: iniziata grande caccia al reddito di cittadinanza da chi non ne ha diritto. E questi hanno scritto in decreto che si prevedono solo CINQUE giorni per verificare le domande, (altrimenti effetto elettorale non si verifica entro le europoee.) che pena.


  • Simone

    Questi sono i farmaci che, con la legge di bilancio (per poter erogare il reddito di cittadinanza), dal 1 Febbraio aumenteranno del 5,7%:

    – OKI
    – TACHIPIRINA
    – LASONIL
    – TORADOL
    – FLUIMUCIL

    e solo altri 665 medicinali.


  • Diego

    Cari professoroni sovranisti,
    se bastasse avere la macchinetta sovranista per stampare i soldi, il Venezuela sarebbe piú prospero della Svizzera. (Deve essere colpa dei francesi).


  • Massimo

    Navigator: persone incompetenti (dovrebbero formare gente anche per lavori tecnici e hanno lauree “umanistiche”) assunti a colloquio (e non concorso) pagati circa 1800€ netti.

    Ripeto…assunti per colloqui, senza concorso.

    Viva la meritocrazia, viva il governo del cambiamento.

    Immagino tutto limpido, niente “amici di”

    Forse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This