FoggiaManfredonia

De Leonardis: “Battaglia di giustizia contro decantata spending review”


Di:

Foggia – “Oggi prima la VII Commissione Affari Istituzionali che ho l’onore di presiedere e poi il Consiglio regionale, hanno offerto un significativo e prezioso contributo per la difesa dei tribunali ritenuti ‘minori’ solo nella considerazione di tecnici lontani dai territori e dalla loro legittima voglia di giustizia e di presidi concreti in difesa della legalità. Territori che avevamo il dovere e la necessità di difendere, anche dopo la bocciatura del referendum abrogativo proposto da nove Consigli regionali per cancellare le norme che tagliano e accorpano gran parte delle sedi di giustizia distaccate in provincia, in omaggio a una spending review soltanto presunta”.

Giannicola De Leonardis, consigliere regionale del Nuovo Centrodestra, commenta con soddisfazione l’adesione del Consiglio regionale della Puglia all’iniziativa avviata con ostinazione e convinzione da altri Consigli che, capeggiati dall’Abruzzo, intendono riproporre nuovamente alla Corte Costituzionale tre quesiti referendari, “per impedire il deragliamento della giustizia nella nostra regione, dato il numero di comuni interessati, e nella provincia di Foggia, dove la soppressione del tribunale di Lucera e delle sedi distaccate sul Gargano avrebbe un effetto disastroso per i cittadini e le comunità interessate, aumenterebbe considerevolmente distanze, costi e disagi e rappresenterebbero un regalo alle criminalità -organizzate o meno- radicate sul territorio, senza nemmeno produrre alcun risparmio reale, dati i costi di nuove strutture da reperire nel capoluogo dauno” sottolinea.

“L’auspicio è che il Governo Renzi si mostri meno rigido su questo fronte rispetto ai due governi precedenti, e che dopo la forte valenza -anche simbolica- dell’iniziativa odierna provveda a una nuova, attenta analisi dei costi e benefici prodotti da una riforma che in realtà equivale a una controriforma che riproietterebbe il Paese nel passato, e ingolferebbe gravemente la macchina giudiziaria, bisognosa di ben altri interventi”.

Redazione Stato

De Leonardis: “Battaglia di giustizia contro decantata spending review” ultima modifica: 2014-07-23T18:23:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Dino Leader

    La dobbiamo smettere di fare gli ignari. Sono partiti per risparmiare ma hanno fatto esattamente il contrario. Senza contare tutti quei dipendenti che sono della provincia che debbono viaggiare tutti i giorni con spreco di trasporti e tempo. Chi ha veramente risparmiato?
    L’altra iniziativa brillante, sempre con lo scopo di risparmiare, è stata quella di affidare tutti i servizi dell’amministrazione pubblica ad una sola società con l’incarico di provvedere a tutti i servizi. Ovviamente hanno cambiato “padrone” ma la differenza è che non si nota alcun miglioramento. Come mai? A chi ha fatto comodo?


  • Matricola 134

    Dal tardo latino: fessus mangionus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This