FoggiaStato news

De Leonardis: “fondi per bieticoltura foggiana boccata d’ossigeno”


Di:

Foggia – “LA paventata decisione dello Zuccherificio del Molise di non aprire l’impianto, l’unico al sud dei quattro nazionali, dopo aver fatto seminare dai bieticoltori – per gran parte della provincia di Foggia – ben 5.200 ettari di prodotto e dopo il mancato saldo delle spettanze maturate nella precedente campagna 2013, di fatto determinerebbe il crollo di un intero comparto che pur rappresentava e ancora rappresenta un’eccellenza di assoluto rilievo, su scala interregionale e nazionale”. Lo dice in una nota il presidente della VII Commissione Affari Istituzionali e consigliere del Nuovo Centrodestra Giannicola De Leonardis.

” Un crollo che peserebbe per la grandissima parte sui bieticoltori foggiani, che non possono rimanere soli, senza difese e strumenti adeguati di fronte a un’emergenza di una simile portata. Per questo l’emendamento approvato oggi anche dal sottoscritto in Commissione Bilancio, che prevede lo stanziamento di un milione e quattrocentomila euro di risorse straordinarie da sottoporre all’attenzione dell’assemblea nella prossima seduta consiliare, mi sembra un primo passo doveroso in un momento di estrema difficoltà per i produttori e per il considerevole indotto. In attesa che il tavolo tecnico aperto presso il Ministero con la Regione Molise e le altre parti interessate produca i risultati sperati”.

Redazione Stato

De Leonardis: “fondi per bieticoltura foggiana boccata d’ossigeno” ultima modifica: 2014-07-23T19:36:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This