Foggia
Nota stampa

Juri Galasso: “Riqualificare le periferie e le aree storiche di San Severo”

Il segretario provinciale della Feneal-Uil in merito allo stato di degrado delle aree periferiche e "storiche" di San Severo


Di:

Foggia. “La rigenerazione delle periferie deve essere il tassello di un mosaico più complesso per restituire lustro ad una città come San Severo”. Lo dichiara Juri Galasso, segretario provinciale della Feneal-Uil. “Lo stato di degrado in cui versano molte aree periferiche della città è il risultato evidente di anni di mancata programmazione. È indispensabile riprendere il discorso facendolo diventare, però, parte di un percorso più ampio per la tutela del decoro urbano, la modernizzazione e la riqualificazione delle aree di maggior pregio di una città da sempre punto di riferimento per il Barocco e, più in generale per la cultura”. E, a questo proposito, per il segretario provinciale della Feneal-Uil “i processi di riqualificazione delle periferie e delle aree “storiche” vanno bilanciati con le risposte in materia di integrazione sociale e di tensione abitativa. L’unico modo di raggiungere questo risultato è rovesciare come un guanto il concetto di programmazione mettendo al primo piano le vocazioni del territorio e la cooperazione interistituzionale”.
Redazione Stato Quotidiano.it

Juri Galasso: “Riqualificare le periferie e le aree storiche di San Severo” ultima modifica: 2015-11-23T09:33:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This