GarganoManfredonia
II primo per tentata rapina, ricettazione e porto illegale di arma da fuoco

Vico del Gargano: due arresti dei Carabinieri

Il secondo per violazione della sorveglianza speciale


Di:

Vico del Gargano. I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, in due distinte operazioni, hanno eseguito due arresti. II primo interessante Rocco Comparelli , sessantunenne originario di Vico del Gargano, gia ristretto nel carcere di Lucera, al quale è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di tentata rapina, ricettazione e porto illegale di arma da fuoco provento di furto. Nella tarda serata del 18 maggio infatti, l’uomo, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari cui era stato sottoposto per ii reato di atti persecutori nei confronti della ex moglie, era stato sorpreso da un cittadino di Vico del Gargano a rubare all’interno del proprio garage. Nella circostanza, il 61enne, per garantirsi la fuga, non aveva esitato a colpire il malcapitato al volto con una pietra, provocandogli della lesioni al setto nasale. I militari operanti, allertati dalla vittima, si sono portati prontamente sul posto ma il malfattore si era gia dato alla fuga senza riuscire ad asportare nulla, lasciando pero sul luogo del misfatto un fucile da caccia carico, risultato poi essere provento di furto.

L’altro arresto è stato operato nei confronti del trentacinquenne viestano Luigi Calabrese per aver violato gli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., cui era sottoposto. Gli operanti, infatti, hanno appurato the lo stesso si era arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione e lo hanno rintracciato poco dopo mentre passeggiava tranquillamente per le vie cittadine di Vieste. Calabrese, dopo l’arrestato, a stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G..
Redazione Stato Quotidiano.it

Vico del Gargano: due arresti dei Carabinieri ultima modifica: 2015-11-23T09:52:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This