Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

NAPOLI L’Università di Foggia partecipa alla XXXVII EDIZIONE DI FUTURO REMOTO · INTELLIGENZE

Dal 21 al 26 Novembre 2023 a Città della Scienza - Napoli

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
23 Novembre 2023
Cronaca // Eventi //

Foggia, 23 novembre 2023. L’Università di Foggia – Dipartimento di Economia, Management e Territorio, partecipa alla XXXVII EDIZIONE DI FUTURO REMOTO · INTELLIGENZE che si sta svolgendo in questi giorni alla Città della Scienza di Napoli.

L’importante manifestazione, che ha ricevuto la Medaglia dal Presidente della Repubblica, è dedicata quest’anno all’intelligenza e vedrà i ricercatori del “Data Analytics and Artificial Intelligence Lab UNIFG” impegnati  con un Laboratorio dal titolo “Intelligenza Artificiale e Applicazioni Economiche e Finanziarie”. Lo scopo dell’attività è quello di presentare le applicazioni più recenti e innovative dell’Intelligenza Artificiale in Economia e Finanza con particolare attenzione al Deep Learning.

Saranno presenti al Laboratorio la prof.ssa Lucia Maddalena, il prof. Luca Grilli, il dott. Domenico Santoro e il dott. Angelo Giacinto Sgarro.

Tra le molte domande a cui non è facile dare una risposta univoca c’è sicuramente quella su cos’è l’intelligenza? Non è un caso che, nel tentativo di rispondere a questo interrogativo si parli, sempre più spesso, di intelligenze.

Da qui il titolo della XXXVII edizione di Futuro Remoto, che da quasi mezzo secolo promuove e fertilizza il rapporto tra scienza, conoscenza e società lavorando su temi sensibili che interagiscono in modo pervasivo con il quotidiano e contribuiscono fortemente alla definizione dei grandi processi di trasformazione socioculturale, economica e politica in corso.”

Intelligenza Artificiale e Applicazioni Economiche e Finanziarie 1
Intelligenza Artificiale e Applicazioni Economiche e Finanziarie 1

(dal sito web: https://www.futuroremoto.eu/)

“Siamo particolarmente lieti di partecipare a questa importante manifestazione dedicata quest’anno alla tematica dell’intelligenza non solo artificiale, come sarebbe prevedibile ma in generale della molteplicità delle forme intellettive conosciute. –  Ha dichiarato il prof. Luca Grilli, professore ordinario di Metodi matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie e Delegato rettorale ai sistemi informativi e controllo flusso dati. In tale contesto l’iniziativa unifg è incentrata sul tema dell’intelligenza artificiale che sta rivoluzionando il panorama economico attraverso una vasta gamma di applicazioni: dal miglioramento dell’efficienza operativa, alla creazione di nuovi modelli di business. L’IA sta diventando un motore chiave per l’innovazione economica offrendo opportunità di crescita e ottimizzazione  in diversi settori come la produzione, la logistica, la sanità e i servizi finanziari. Il laboratorio che presentiamo focalizza l’attenzione sul Deep learning ovvero ciò che guida molte tecnologie di intelligenza artificiale  in grado di migliorare l’automazione e le attività analitiche. La maggior parte di noi incontra il deep learning quotidianamente durante la navigazione su Internet o l’uso dei telefoni cellulari. Tra le numerose  applicazioni, il deep learning viene utilizzato ad esempio per generare didascalie per i video YouTube, per eseguire il riconoscimento vocale sui telefoni e gli altoparlanti intelligenti, per consentire il riconoscimento facciale delle fotografie e per consentire la guida autonoma delle automobili. Da qui l’importanza di affrontare anche le sfide etiche e normative per garantire un impatto positivo e sostenibile”.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.