CerignolaCronaca
Nota stampa

Commissione Sicurezza, Dalessandro: il Sindaco relazioni

"Ancora oggi – ha concluso Dalessandro – nei limiti di quello che un Comune può fare, non capiamo il perché di alcune scelte politiche come quella di trattenere gli agenti di polizia municipale negli uffici e non per strada"


Di:

«Il collega consigliere Antonio Bonavita, Presidente della Commissione Consiliare “Sicurezza”, ha opportunamente convocato una seduta della Commissione il prossimo venerdì, 26 gennaio, per discutere degli ultimi episodi di criminalità e terrore avvenuti in città. Non è più tempo di scenografiche dichiarazioni, è tempo di fatti e soluzioni. Alla Commissione sono invitati anche il Sindaco e il Dirigente competente, dott. Delvino. Mi auguro siano presenti, considerando che venerdì non gioca l’Audace», così Daniele Dalessandro, capogruppo del Partito Democratico, interviene nel dibattito pubblico sui disordini in città e sulle bombe carta ai danni di alcuni esercizi commerciali.

«La presenza del Sindaco Metta e del Dirigente sono ancor più indispensabili in virtù dell’incontro, chiesto dal PD e annunciato da Metta per oggi, con il Prefetto di Foggia Mariani. Il Consiglio Comunale e la città devono sapere quali azioni sono state concordate, se concordate. Quali gli strumenti di prevenzione e quali quelli di repressione del fenomeno criminale. Non basta – continua il capogruppo – lanciare colorate scomuniche a mezzo video su facebook che, sebbene mediaticamente interessanti, hanno ben poco in termini di efficacia e contrasto alla delinquenza”.

“Ancora oggi – ha concluso Dalessandro – nei limiti di quello che un Comune può fare, non capiamo il perché di alcune scelte politiche come quella di trattenere gli agenti di polizia municipale negli uffici e non per strada. Capiamo le difficoltà di organico, ma lo stesso è invariato da circa dieci anni a questa parte. Perché prima si e adesso no? E ancora vogliamo sapere come l’Amministrazione intende procedere per attenzionare il problema criminalità ai massimi vertici istituzionali del paese, esattamente come fatto dal Sindaco di San Severo che ha ottenuto il Commissariato di I livello. Metta, invece, ha scelto di destinare l’ex tribunale, luogo naturalmente deputato ad ospitare un presidio di I livello, ad attività culturali e di intrattenimento, sebbene la città fosse già dotata di spazi appositamente dedicati. Questi sono solo alcuni dei temi da trattare che, sono certo, la presenza del Sindaco in Commissione potrà chiarire”.

Commissione Sicurezza, Dalessandro: il Sindaco relazioni ultima modifica: 2018-01-24T17:21:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This