Roma/Manfredonia, 24 febbraio 2020. “Auguri Claudio“. E sabato 22 febbraio, dalla sala conferenze del Centro tecnico Fulvio Bernardini di Trigoria, parte un fragoroso applauso. Un affetto atipico per un interprete italiano multilingue (Inglese, francese, spagnolo, olandese, portoghese, tedesco), amato in modo incondizionato da tecnici e staff del “mondo calcistico”. Lui è Claudio Bisceglia, traduttore ufficiale dell’A.S. Roma.