Sostenuto dalle liste Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lista Tarantino Sindaco, il medico e sindaco uscente così motiva la sua candidatura

“Ma voi che avete amministrato per 40 anni che cosa avete fatto?”

L’impegno profuso nei 5 anni di Amministrazione, a dire del sindaco uscente, sarebbe stato quindi tanto


Di:

Orta Nova, 24 maggio 2019. “Stabilità amministrativa per 5 anni a differenza di altre amministrazioni che hanno fatto più danni”.Riassume così il proprio periodo trascorso alla guida dell’Amministrazione locale, il sindaco uscente Dino Tarantino nei comizi della campagna elettorale per le comunali del 26 maggio dove si è candidato nuovamente a sindaco.

Sostenuto dalle liste Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lista Tarantino Sindaco, il medico e sindaco uscente così motiva la sua candidatura “Se sono ritornato in campo è perché mi sono convinto a non abbandonare la mia squadra”.

E poi “Noi siamo quelli che sono nell’occhio del ciclone perché noi abbiamo amministrato e dobbiamo dimostrare ciò che abbiamo realizzato con i fatti e non con le chiacchiere” ma, sottolinea, “abbiamo attraversato momenti difficili, anche per la questione dei rifiuti in piazza, ma abbiamo superato quei momenti” ponendo, a suo dire, sempre in primo piano il bene di Orta Nova.

La sua attenzione si è rivolta anche agli avversari che spesso, in campagna elettorale, gli hanno dato contro “Capisco ma non comprendo tutta questa agitazione. Di fronte all’evidenza si dovrebbe ammettere che qualcosina è stata fatta. Noi abbiamo fatto tante cose. Lo so che vi dà fastidio, ma non è colpa nostra”.

L’impegno profuso nei 5 anni di Amministrazione, a dire del sindaco uscente, sarebbe stato quindi tanto “Abbiamo tolto tempo alle nostre famiglie e alle nostre professioni, ma ne è valsa la pena”.

E l’intento rappresentato nei comizi per riproporre la sua candidatura sarebbe quello “di andare in questa direzione perché a noi piace realizzare”.

Tante cose ancora avrebbe voluto realizzare negli anni appena trascorsi il sindaco uscente, come evidenzia nei suoi discorsi “È chiaro che si sarebbe potuto fare di più. Voi pensate che io viva a New York? Io vivo ad Orta Nova, io mi rendo conto che c’è ancora tanto da fare”.

Ma arriva poi l’affondo nei confronti degli oppositori e politici di vecchia data “Ma, scusate, voi che avete amministrato per 40 anni che cosa avete fatto?”.

La soluzione ai problemi, alle urgenze di Orta Nova starebbe dunque per Tarantino e la sua squadra nella continuità del suo mandato.

A cura di Daniela Iannuzzi

Redazione StatoQuotidiano.it

 

“Ma voi che avete amministrato per 40 anni che cosa avete fatto?” ultima modifica: 2019-05-24T12:11:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This