Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MAL DI TESTA Mal di Testa Cervicale: Come Riconoscerlo?

Il mal di testa è un disturbo estremamente comune che può essere collegato a diverse condizioni

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
24 Maggio 2024
Medicina // Territorio //

Il mal di testa è un disturbo estremamente comune che può essere collegato a diverse condizioni. Può segnalare malattie sottostanti o presentarsi come una condizione primaria. Il dolore, confinato al cranio, può variare in intensità e frequenza, manifestandosi in modo continuo o sporadico, e può essere cronico o episodico. Spesso accompagnato da nausea, vomito e sensibilità alla luce e al suono, il mal di testa può indicare patologie complesse come malattie cerebrali, tumori cerebrali, glaucoma e meningite, così come problemi più comuni come l’influenza o lo stress. Alcuni mal di testa sono sia un sintomo sia una malattia, come nel caso di emicranie, cefalee a grappolo e cefalee tensionali.

Frequentemente, il mal di testa è associato a problemi muscoloscheletrici nelle prime vertebre cervicali del collo, conosciuti come cervicalgia, che influenzano anche i muscoli e i nervi di tutta l’area.

Sintomi della Cervicalgia

Comunemente riferita come cervicalgia o spondilosi cervicale, i sintomi possono variare a seconda della gravità e della causa. Ecco alcuni sintomi prevalenti associati ai problemi cervicali:

  1. Dolore al Collo: Il sintomo più comune, che varia da lieve a severo, costante o intermittente.
  2. Rigidità del Collo: Difficoltà muscolare, specialmente dopo un periodo di inattività o al risveglio.
  3. Mal di Testa: Spesso localizzati nella parte posteriore della testa, possono irradiarsi verso la fronte.
  4. Dolore a Spalle e Braccia: Il dolore può estendersi dalle spalle fino alle braccia, a volte raggiungendo mani e dita.
  5. Formicolio o Intorpidimento: Queste sensazioni possono verificarsi nelle braccia e nelle mani.
  6. Debolezza Muscolare: Una diminuzione della forza nelle braccia e nelle mani.
  7. Vertigini: Sensazioni di instabilità o vertigini, occasionalmente accompagnate da nausea.
  8. Problemi di Equilibrio: Difficoltà nel mantenere l’equilibrio.
  9. Rumori Articolari: Suoni di scricchiolio o crepitio durante i movimenti del collo.
  10. Limitazione dei Movimenti del Collo: Una ridotta capacità di girare o inclinare il collo in varie direzioni.

Questi sintomi possono derivare da diverse condizioni, tra cui:

  • Degenerazione dei Dischi Cervicali: L’usura dei dischi intervertebrali può portare alla compressione dei nervi.
  • Ernia del Disco: Lo spostamento di un disco intervertebrale che comprime i nervi circostanti.
  • Artrite Cervicale: Infiammazione delle articolazioni del collo.
  • Tensioni Muscolari: Spesso dovute a cattiva postura o traumi.

Cause dei Mal di Testa Cervicali

I mal di testa cervicali sono correlati a condizioni che affliggono la regione cervicale superiore, specificamente le prime tre vertebre del collo. I fattori scatenanti possono includere traumi, stiramenti o contrazioni muscolari, così come una postura scorretta e stress fisico o psicologico. Le malattie legate ai mal di testa cervicali includono osteoartrite, artrite e ernie del disco.

I mal di testa cervicali possono anche derivare dal bruxismo (serramento involontario dei denti, spesso notturno) e dalla malocclusione dentale, dove il contatto scorretto tra le arcate dentali può provocare dolore che colpisce sia il cranio che il collo.

Altri Sintomi Comuni

  • Diffusione del Dolore: Il mal di testa può irradiarsi dalla parte posteriore della testa fino alla fronte.
  • Sensazione di Bruciore: Alcune persone avvertono una sensazione di bruciore che si diffonde dalla base del collo verso la testa.
  • Nausea e Problemi Cervicali: La cervicalgia può causare vertigini e nausea, complicando le attività quotidiane.

Trattamento

Il trattamento dipende dalla causa sottostante e può includere:

  • Riposo: Evitare attività che aggravano il dolore.
  • Terapia del Calore/Freddo: Utilizzo di impacchi caldi o freddi per ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore.
  • Farmaci: Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), analgesici o miorilassanti possono essere prescritti dal medico.
  • Fisioterapia: Esercizi specifici e tecniche di massaggio possono aiutare a ridurre la tensione e migliorare la mobilità.
  • Modifiche Posturali: Adottare una postura corretta e utilizzare supporti ergonomici può prevenire il peggioramento delle condizioni.
  • Interventi Medici: In casi gravi, possono essere necessarie iniezioni di corticosteroidi o interventi chirurgici.

A cosa può servire l’olio CBD per il mal di testa?

L’olio CBD (cannabidiolo) viene sempre più utilizzato come rimedio naturale per una varietà di disturbi, incluso il mal di testa. Ecco alcuni potenziali benefici del CBD per il mal di testa:

  1. Proprietà antinfiammatorie: Il CBD ha effetti antinfiammatori che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e il dolore associato a vari tipi di mal di testa, tra cui le emicranie e le cefalee da tensione.
  2. Riduzione dello stress e dell’ansia: Molti mal di testa sono causati o aggravati da stress e ansia. Il CBD è noto per avere proprietà ansiolitiche, che possono aiutare a rilassare la mente e ridurre i sintomi di ansia.
  3. Regolazione del sistema endocannabinoide: Il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide del corpo, che è coinvolto nella regolazione del dolore. Questa interazione può aiutare a modulare la percezione del dolore e migliorare il benessere generale.
  4. Effetti analgesici: Il CBD ha proprietà analgesiche che possono aiutare a ridurre la sensazione di dolore. Questo può essere particolarmente utile per coloro che soffrono di mal di testa cronico.
  5. Miglioramento del sonno: La mancanza di sonno o un sonno di scarsa qualità possono contribuire al mal di testa. Le gocce per dormire Il CBD possono migliorare la qualità del sonno, aiutando così a prevenire i mal di testa legati a problemi di sonno.

Il CBD presente in prodotti di Alta Qualità, come quelli certificati Cosmos prodotti da Lamacoppa LeafSciences e disponibili sul loro shop onlinehttps://lamacoppasciences.com/it/è un rimedio naturale per il mal di testa e mal di testa da cervicale.

Le informazioni riportate sono fornite esclusivamente a scopo informativo. Non possono in alcun modo essere utilizzate per formulare una diagnosi o prescrivere un trattamento e non sostituiscono il rapporto diretto tra medico e paziente o una visita specialistica. Si consiglia di consultare sempre il proprio medico curante o uno specialista per qualsiasi informazione riportata. In caso di dubbi o domande sull’uso di un farmaco, è necessario contattare il proprio medico.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.