Edizione n° 5374

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Cannabis, lo spinello è 20 volte più a rischio per il tumore al polmone

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
24 Luglio 2012
Scienza e Tecnologia //

Cannabis
Cannabis, sequestri piante marijuana(fonte image: brigantilibertari)
IL consumo abituale di cannabis può, secondo una recente ricerca, aumentare di 20 volte il rischio di tumore al polmone. Secondo lo studio pubblicato dalla British Lung Fundation (The impact of cannabis on our lungs) il fumo di marijuana procura molti più danni delle normali sigarette al tabacco.

Insomma, chi fuma spinelli sarebbe 20 volte più a rischio. Ma il problema principale, e questo è anche l’obiettivo della ricerca, è che una parte consistente dei fumatori di spinelli sembra ignorare questa evidenza scientifica. Che un solo spinello possa procurare al polmone gli stessi danni di un pacchetto di sigarette, secondo l’indagine svolta, è una percezione che il consumatore di marijuana sembra non avere.

Anzi, per il 32% degli intervistati sarebbe vero il contrario, cioè che lo spinello non fa alcun male è non alza il rischio di cancro al polmone. Una percentuale che arriva fino al 40% se si allarga il campione fino alla fascia di età che va dai 35 ai 40 anni. Secondo gli studiosi sarebbero anche le modalità di fumare ad arrecare maggiore danno. Aspirare profondamente il fumo, per poi trattenerlo molto più a lungo nei polmoni, e la mancanza di un filtro vero che possa limitare l’assunzione delle sostanze prodotte dalla combustione.

Giovanni Serpelloni, responsabile del Dipartimento Politiche Antidroga (DPA), “Il problema legato al fumo di cannabis è ormai un problema di sanità pubblica”. Pertanto il fenomeno non va sottovalutato anche per evitare ” la diffusione di informazioni distorte e spesso strumentali, che si basano solo sui supposti benefici di questa droga”, ha aggiunto Serpelloni facendo riferimento alle “evidenze scientifiche legate alle conseguenze dannose per l’organismo, associate al consumo di cannabis”.

fonte Vitadidonna.it

3 commenti su "Cannabis, lo spinello è 20 volte più a rischio per il tumore al polmone"

  1. British Lung Fundation non è altro che un ente che vive sulle donazioni spontanee…….e lo studio in questione è fatto su un campione di 100 persone !!!
    un po pochino per urlarlo su tutti i giornali e media…come “studio autoritario” basta bugie il popolo vi ha scoperto…………

  2. Studio molto discutibile, io non faccio uso di cannabis e non invito certo a farne uso ludico.
    Ma i benefici terapeutici sono dimostrati.
    Tuttavia i benefici ambientali, economici ed occupazionali di un reimpiego in tanti settori della canapa non sono di facile reperimento bibliografico e questo perché affossano il businness dei colossi petroliferi e delle case farmaceutiche che hanno tutto l’interesse a demonizzarla e renderla illegale.
    Fa più male uno spinello oppure un superalcoolico?
    Fa meno danni di tutti i giochi che lo stato ha la faccia tosta di pubblicizzare (lotto, gratta e vinci, poker, etc…) pur di ottenere introiti.
    Dalla cannabis si ottengono numerosi prodotti e derivati che garantirebbero una più equa distribuzione degli utili tra gli stakeholders.

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.