ManfredoniaZapponeta

Revoca in autotutela selezione personale Comune Zapponeta


Di:

Zapponeta – “Dopo due settimane dalla nostra richiesta pubblica al Sindaco Giovanni Riontino sullo stato delle selezioni pubbliche di idonei da assumere a tempo determinato per i profili di geometra e di operatore di polizia locale, la risposta è arrivata da due atti ufficiali dell’Amministrazione.” Così commenta in una nota stampa il Segretario del Circolo Pd “Biagio Riontino” di Zapponeta, Michele La Macchia, la revoca in autotutela delle selezioni di personale a tempo determinato bandite a cavallo delle festività pasquali e il ponte del 25 aprile u.s. dall’Amministrazione comunale del centro rivierasco.

“Dalle delibere di Giunta comunale nn. 64 e 65 del 18 luglio 2014 (pubblicate nell’albo pretorio on line il 23 luglio 2014) – continua La Macchia – apprendiamo che l’Amministrazione Riontino ha annullato in autotutela le selezioni in questione per irregolarità ed incongruenze sia nell’avviso che nella stessa procedura di selezione.”

“Nella delibera con la quale si annulla la selezione di idonei per il profilo di operatore di polizia locale, ad esempio, è testualmente scritto che, tra le varie irregolarità e incongruenze, “a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, non risulta chiesto il pagamento della tassa di concorso; che la stessa nomina della Commissione esaminatrice è in contrasto con il vigente regolamento e con il disposto di cui agli artt. 107 e 109 del D. L.vo n. 267/2000; che non risulta la previsione del possesso della patente di guida di categoria “A” per la guida dei motocicli previsti nel bando; la mancata previsione di un esperto nella Commissione per l’esame della conoscenza della lingua straniera; mancata previsione per la partecipazione dei cittadini di Paesi Terzi e titolari dei permessi di soggiorno U.E. ovvero che godono dello status di rifugiati ovvero dello status di protezione sussidiaria; mancata previsione del riconoscimento del titolo di studio conseguito nei Paesi U.E.; gli eventuali titoli di precedenza e preferenza; la mancata previsione della garanzia di pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ai sensi della legge n. 125/1991”. Irregolarità e incongruenze analoghe sono evidenziate nella delibera con la quale si annulla la selezione di idonei per il profilo di geometra.”

“Delle due, l’una: o l’Amministrazione Riontino ha confezionato questi avvisi (ipoteticamente,ndr) ‘illegittimi’ (..) per non meglio specificate motivazioni o, cosa altrettanto grave, siamo dinnanzi a un esempio di evidente improvvisazione e manifesta incapacità amministrativa. In entrambe le ipotesi – conclude il Segretario dei democratici di Zapponeta – le dimissioni del Sindaco e della sua variopinta maggioranza sarebbero un atto dovuto nei confronti dei numerosi ragazzi che intravedevano in questa selezione una speranza lavorativa (seppur a termine!) e, più in generale, nei confronti dell’intera comunità zapponetana.”

Redazione Stato

Revoca in autotutela selezione personale Comune Zapponeta ultima modifica: 2014-07-24T20:15:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This