Manfredonia
Futuro del servizio analizzato nel corso di incontri svoltisi in settimana nella sede del PD

Ognissanti “PD ha definito: Gestione Tributi non si tocca. E’ il modello migliore”

Quitadamo "Tre Fiammelle? Ipotesi mai analizzata"


Di:

Manfredonia, 24 novembre 2017. “Il PD di Manfredonia ha definito l’imprescindìbilità della Gestione Tributi per il servizio e la riscossione dei tributi. La società non si tocca”. Così a StatoQuotidiano Franco Ognissanti, già consigliere regionale del PD, attuale Presidente della Gestione Tributi SpA, partecipata del Comune di Manfredonia (58% di quote), con il 2% del Comune di Monte Sant’Angelo e il 40% dell’Aipa SpA.

La proroga per il servizio è scaduta il 31 ottobre 2017

Come risaputo, con determina dirigenziale del Comune sipontino, n.515/2017, era stato determinato di prorogare il contratto di servizio tra Ente e Gestione Tributi (n. 6655 di repertorio del 07.12.2007) fino al 31 ottobre 2017. Dunque, fino a 25 giorni fa.

La proroga come prevista – è scritto nella determina – non costituisce diritti o prerogative alcune in capo alla Società Gestione Tributi SpA per il periodo successivo al termine sopra individuato sub 1“.

Resta in ogni mod il punto interrogativo sul futuro del servizio.

La seduta di Consiglio

Futuro già analizzato nel corso di una recente seduta di Consiglio (26.10.2017), durante la discussione del punto 3 all’ordine del giorno: “Revisione straordinaria delle partecipazioni ex art.24, D.Lgs. 19 agosto 2016 n.175, come modificato da D.Lgs. 16 giugno 2017 n.100 – Ricognizione partecipazione possedute;”.

Futuro del servizio analizzato anche in 2 recenti incontri (lunedì 20 novembre e ieri sera) nella sede del PD.

Ognissanti “Internalizzazione? No”

“Si è alla ricerca delle condizioni migliori per rinnovare al privato”, dice a StatoQuotidiano Franco Ognissanti . “Monte Sant’Angelo lo ha fatto”. “Per il resto – continua-, la società mista ha svolto il servizio con diligenza, rispettando le condizioni necessarie, e fornendo un apporto notevole contro gli evasori. Smentisco qualsiasi ipotesi di scioglimento della società, lo stesso dicasi per l’internalizzazione del servizio”.

“Gli interventi nel corso degli incontri sono stati ampi e articolati”, dice la neo segretaria del Pd di Manfredonia, Michela Quitadamo. “Tra le ipotesi emerse inizialmente c’è stata quella di internalizzare il servizio, attraverso una società in house, ma la soluzione ai più è parsa remota. Si pensi all’ASE, alla carenza del personale. Alla fine – continua – abbiamo votato ad ampia maggiorenza e si è scelta quella che è linea più ragionevole: mantenere l’attuale modello di gestione. Sarà in ogni modo fondamentale, ma queste valutazioni non spettano al partito, valutare con la società una rimodulazione degli aggi, per incrementare gli utili per l’Amministrazione”.

Quitadamo “Tre Fiammelle? Ipotesi mai analizzata”

“L’indirizzo politico del PD è chiaro: ad oggi riteniamo il modello in essere della Gestione Tributi il migliore per l’Amministrazione. Poi: per l’aggio, per il nuovo bando: sono valutazioni che spettano al Comune. L’atto di indirizzo del Pd sarà portato in Giunta, come prassi”.

Il verbale – Pd Manfredonia

Confermare l’attuale sistema di gestione, predisporre un bando di gara rimodulando gli “aggi” in modo “vantaggioso” per l’Ente Se ci sono le condizioni per un rinnovo con l’attuale società, se c’è possibilità di dialogare con la società e rivedere i parametri in modo da assicurare maggiori entrate per l’Ente, anche considerando il rinnovo, se percorribile ai fini di legge, oppure predisporre un bando di gara, per mantenere comunque l’attuale modello di gestione per la riscossione dei tributi”.

focus gestione tributi
Comune Manfredonia, rimodulato aggio da riconoscere a Gestione Tributi

INFO GESTIONE TRIBUTI SPA DI MANFREDONIA (DATI 24.11.2017)

La Gestione Tributi SpA è una partecipata del Comune di Manfredonia (58%), con 2% di quote del Comune di Monte Sant’Angelo e 40% dell’Aipa SpA.

Consiglio di Amministrazione. Come anticipato, presidente in carica del CdA, dal 31.07.2015, è Francesco Ognissanti, ex consigliere regionale del PD. Nel C.d.A. della Gestione Tributi anche il Consigliere/Amministratore delegato Francesco Antonio De Biase e il Consigliere Luigi Mastroluca. Presidente del Collegio Sindacale è Giuseppe Basta, componenti del suddetto collegio: Agostino Beverelli e Giuseppe Facciorusso.

Come dai dati ad oggi on-line, responsabile del servizio Giovanni Di Candia (Entrate: Tarsu/Tares/Tari, canoni di abbonamento lampade votive, canoni di locazione e concessione, oneri di urbanizzazione e costi di costruzione, sanzioni al c.d.s., refezione scolastica, fitti patrimoniali, canone acquedotto rurale, trasporto scolastico); responsabile del servizio: Cesare Cellamare (ici/imu/tasi, imposta comunale sulla pubblicita’, pubbliche affissioni, canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche – cosap temp.e perman.).

Responsabile delle procedure coattive è Franco A.Nunziante; Ufficiale della riscossione: Celeste Fernando Antonio; Responsabile C.e.d.; Ing.Marco Scialanga.

ALLEGATI DATI E BILANCI GESTIONE TRIBUTI SPA
2012
2013
2014
2015

g.defilippo@statoquotidiano.it

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Ognissanti “PD ha definito: Gestione Tributi non si tocca. E’ il modello migliore” ultima modifica: 2017-11-24T19:02:14+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
31

Commenti


  • Pasquino

    E quando mai si può toccare una cosa che serve a me? Perché non internalizzare il servizio con costi inferiori del 50% circa? Certo che il servizio funziona! Si fa soltanto come dico io e che gli accertamenti vanno fatti ad capocchiam questo è relativo ma serve a me. Allora perché non indire una gara pubblica con aggio al ribasso? Giustamente se il servizio diventata privato io come faccio ad esistere. E’ proprio vero che se li odori in quel posto puzzano tutti. Saluti


  • Dino

    E’ arrivato il padrone della società, ..non si tocca, e chi sei?


  • ernesto

    come,come… ognissanti presidente della gestione tributi? siamo alla frutta


  • Franco

    la voce del padrone: come se fosse cosa sua e non della collettività


  • ELETTORE INDIGNATO

    IL PD IL PADRONE DELLA CITTA’! SINO A QUANDO?


  • Antonio

    Avete anche sfiduciato il sindaco???


  • Vergognosi

    Vi ha messo parenti stretti , ti pareva che dicesse il contrario


  • uomo arrabiato

    Signor OGNISSANTI SONO CIRCA TRENT’ANNI CHE MANGI GRAZIE ALLA POLITICA E CON I SOLDI DEI CITTADINI.. CI DICI COSA HAI FATTO IN TUTTI QUESTI ANNI PER LA CITTA’ DOVE VIVI.. BASTA VEDERE I NOMI E I COGNOMI DEGLI IMPIEGATI CHE LAVORANO ALL’INTERNO DELLA GESTIONE TRIBUTI PER CAPIRE PERCHE IL PD DIFENDE A SPATATRACC LA GESTIONE TRIBUTI…..COME L’A.S.E. SIETE LA CAUSA DEL FALLIMENTO DI QUESTA CITTA’.. CHI SEI PER GESTIRE QUESTA PSEUDO SOCIETA’ POLITICIZZATA,,, CHE TITOLI HAI PER GESTIRE I SOLDI DEI CITTADINI DI MANFREDONIA…..SPERIAMO CHE IL PDIOTA CON TUTTI I SUOI .. ALLE PROX ELEZIONI SPERIAMO CHE SCOMPAIONO PERCHE MANFREDONIA RISPECCHIA IL FALLIMENTO DELL’INTERA NAZIONE GRAZIE AL GOVERNO DEL PD.. SONO SICURO CHE FARANNO LA FINE DEL PSI E DELLA DC .. CITO UNA FAMOSA FRASE DI OGNISSANTI… CE VEDUME DUMENE… CHE NON CI SARA’ MAI QUESTO DOMANI……SIGNORA QUITADAMO OGNI TANTO FACCIA GLI INTERESSI DELLA SUA CITTA E NON SOLAMENTE QUELLA DEL PARTITO PD , SE FAI QUESTA POLITICA DI PARTITO E SI CANDIDA ALLE PROSSIME COMUNALI SONO CONVINTO CHE PRENDEREBBE SOLTANTO IL SUO VOTO.


  • cittadino

    Ma come si permette a fare queste affermazioni. Questo è quello che ha insegnato la politica a certe persone. La politica permette lo svolgimento di funzioni pubbliche seppure ricevute tramite accordi politici ma giammai il diritto ad esercitare un qualsiasi tipo di “POTERE”. Due sono le cose o non abbiamo capito niente come elettori o riconosciamo a chi abbiamo delegato la rappresentanza a trattarsi da schiavi e quindi a riconoscergli un potere che giammai nessuna norma riconosce agli eletti.


  • Andrea

    Ognissanti visto che ti senti così sicuro ricandati alle prossime comunali o reggioni e vediamo quanta gente ti vota. I manfredoniani non dimenticano . MAI


  • ciro

    Ma il figlio ha fatto un corcorso per entrarci ??

  • OGNISSANTI MI CALCOLI 3 X 3 QUANDO ESCE?


  • Antonio Trotta

    Carissimi, perchè attribuite la colpa ad Ognissanti.

    Chi è stato colpa di tutto questo? Chi ha votato basandosi sugli interessi personali e non della popolazione?
    A quanti di voi è stato promesso un posto di lavoro? Quanti di voi e dei vostri figli sono stati impiegati nelle aziende, o meglio ex aziende del contratto d’Area?
    Quanti di voi si stanno preoccupando per la Manfredonia Vetro, localizzata nel territorio di Monte Sant’Angelo, affichè riapra i battenti, senza preoccuparsi della salute dei cittadini.

    Quando vi guardata allo specchio perchè non vi sputate in faccia per quello che avete fatto per Manfredonia, tutte le volte che avete pensato ai fatti vostri.
    Ed ora data la colpa ad Ognissanti, il problema è che il PD regna sovrano perchè ha i voti di chi va a votare. Indovinate chi sono quelli che vanno a votare?


  • Andrea

    Questi sono i politici del Pd questa è la loro politica . Speriamo che i cittadini se lo ricordino


  • cittadino schifato

    Questi sono i politici del pd questa è la loro politica. I cittadini se lo ricordino quando voteranno.


  • Michela

    Ad “Uomo arrabbiato”:
    Io non ho interessi “privati”. Sono però la segretaria del PD, non la “padrona” del partito. Il confronto nel partito è stato ampio,articolato, partecipato, pubblico. La porta era “aperta” per ascoltare…
    Il partito ha fatto delle valutazioni ed ha dato un “indirizzo politico”. L’attuale “modello” di gestione è stato ritenuto, a larga maggioranza, il migliore possibile in questo momento.
    Come procedere poi non spetta ad un partito politico, ma all’Amministrazione
    Si veda sintesi del verbale allegato
    N.b. Già “uomo arrabbiato” non è proprio un bel segnale per un confronto. La rabbia non ci porta da nessuna parte.
    Comunque io ci sono per un confronto, il PD c’è. Lei invece chi è?
    Michela Quitadamo

  • CAMPO,BORDO,RICCARDI E OGNISSANTI : SI SONO DIVISI A VEST DI CRIST !!!!


  • Redazione

    La ringraziamo per il suo intervento, per aver replicato ai lettori, benchè anonimi. Grazie, buon pomeriggio. StatoQuotidiano.it


  • Matteo Morlino

    Per Ciro: lì non si entra per concorso ma per chiamata diretta…basta scorrere e ti rendi conto tu stesso. perchè sono lì.


  • Nembokid

    X Andrea,
    i Manfredoniani, purtroppo, non è vero che non dimenticano.
    La nostra storia dimostra invece il contrario, altrimenti come si spiegherebbe che certi partiti e, soprattutto, certi personaggi (come Ognissanti, Campo, Bordo, Riccardi) sono in politica da 20/30 anni e passa?


  • Un cittadino

    Nell’articolo, tra l’altro, si legge: “L’indirizzo politico del PD è chiaro: ad oggi riteniamo il modello in essere della Gestione Tributi il migliore per l’Amministrazione”.
    Certo, l’attuale modello è sicuramente il migliore… per alimentare la clientela politica del PD.
    E ancora, Franco Ognissanti: “Smentisco qualsiasi ipotesi di scioglimento della società, lo stesso dicasi per l’internalizzazione del servizio”.
    Certo, se la società fosse sciolta e il servizio venisse “internalizzato nel Comune” Ognissanti sarebbe costretto a trovarsi un vero lavoro, cosa impossibile data oramai la sua età, prossima al suo pensionamento d’oro.


  • Darione


  • Gaetano

    Certo che ci ricorderemo…


  • Nunquam satis

    Si sono tutti assicurati il vitalizio alla regione occupano tutti posti di potere e continuano tranquillamente a gestire il potere…certi e consci del fatto che i 60.000 balocchi li voteranno sempre comunque, dovunque…


  • uomo arrabiato

    X la Segretaria del PD , certo che e stato votato a larga maggioranza , ci mancherebbe, anzi ero sicurissimo se consideriamo che all’interno di questa Società tutto il personale sono parenti e affini del PD iniziando dal Presidente fino all’umile attacchino ..Soldi Pubblici gestione privata..Tanto chi paga sono i cittadini.. Non avete mai pensato di dare il servizio riscossione all’ASE( vedi decreto Ronchi) visto che nella pianta organica ci sono circa 30 impiegati che a stento hanno come grado di cultura la licenza media e si grattano les pelotas percependo uno stipendio da far invidia a tantissimi giovani diplomati e Laureati…..nemmeno la FIAT a tantissimi impiegati come l’ASE…. come segretaria del PD faccia questa proposta e vedrai come la maltratteranno.. e non mi dite che le mansioni che hanno gli impiegati dell’Ufficio Tributi lo sanno fare soltanto i tesserati del PD.


  • Antonio Trotta

    Carissima Segretaria, grazie per il Suo prezioso intervento.
    Purtroppo però una cosa che il PD Manfredoniano non ha ancora recepito è che l’affidamento degli incarichi avviene tramite gare pubbliche che devono essere bandite e vinte.
    Le famose società in house sono un’ottima macchina politica.
    A questo poi vogliamo aggiungere gli appalti affidati a società dove lavorano parenti di dirigenti e assessori? vogliamo parlare di lavori affidati a mogli di “impiegati comunali” a cui è stata data anche la casa pubblica?
    Intelligenti pauca.


  • Michela

    Ad “Uomo arrabbiato” continuo a dire: si presenti, ci confrontiamo e le espongo le argomentazioni che hanno portato i dirigenti a supporto( o per confutare) le varie proposte.
    Restiamo a disposizione
    Michela Quitadamo


  • Chi CREA o DIFFONDE fake news è una me...

    X Michela

    Quello è un uomo arrabbiato, ma nascosto dietro ad una tastiera.

    Di persona e solo un micetto impaurito.


  • Raffaele Vairo

    Cara Segretaria,
    mi permetta come cittadino qualche breve riflessione, più in generale, sul suo partito.
    Quello che sto per dire, come ho già avuto modo di scrivere su questa testata, è solo un’analisi fattuale e prescinde dalle mie personali convinzioni politiche.
    Il PD non viene più percepito da milioni di elettori (in maggioranza ex elettori del PD) come un partito di sinistra. L’emorragia di voti dal suo partito non è un’opinione, ma un fatto.
    Le cause di questa emorragia vanno ricercate (Lei forse non sarà d’accordo) nelle politiche di destra (vedi Jobs act e la Buona scuola) implementate dal Governo Renzi e portate avanti, senza soluzione di continuità, dal Governo Gentiloni. Queste politiche hanno favorito la precarietà e (anche qui, penso, Lei non sarà d’accordo) lo sfruttamento dei lavoratori.
    Se il PD non cambia piattaforma politica e non guarda (non solo in campagna elettorale) a sinistra, ovvero alle classi meno abbienti, ai disoccupati, ai giovani, alle donne, agli anziani – come del resto appartiene alla sua tradizione e storia politica – è destinato alle prossime elezioni ad una clamorosa sconfitta e a implodere politicamente.
    In altri termini, il PD la deve smettere di inseguire la destra e le politiche di austerità.Tutto il resto è fuffa e retorica politica che ho risentito, di nuovo oggi, dal palco della Leopolda!
    Renzi, se insiste nel non riconoscere i propri gravi errori politici, dopo aver spaccato il PD, rischia di distruggere anche il suo partito.
    Cara Segretaria, occorre avere il coraggio nel PD di gridare: “il Re è nudo…” e di non accettare, anche, il vero messaggio di Renzi, ovvero: “dopo di me il diluvio… oppure, muoia Sansone con tutti i Filistei…”
    Cordialità.
    PS: non sono (per dirla alla Renzi) né un gufo, né un rosicone, né un menagramo, né un disfattista!


  • uomo arrabiato

    x CHI CREA O DIFFONDE fake news e una me.. sono convinto che sei un PDIOTA COME TANTI CHE SI NASCONDONO DIETRO UN NIKENAME PER DIFENDERE L’INDIFENDIBILE…ormai il pd sente puzza di fogna perche sta sprofondando nella .. CONDIVIDO IN PIENO IL PENSIERO DEL PROF. VAIRO


  • Zuzzurellone Sipontino

    E come disse Totò: è la somma che fa il totale……… Quindi NON VI E’ EVASIONE CONTRIBUTIVA SULLA MINNEZZA……..
    Per democrazia cristiana mi faccia il piacere…….
    PS: Dimenticavo, non sono un tecnico, nel prossimo bando mettete la clausola che i dati elaborati e il data base conseguente è DI PROPIETA’ DEL COMUNE DI MANFREDONIA ………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This