Manfredonia
Fonte manfredonia.tv

25 Aprile Manfredonia: niente corteo e deposizione corona d’alloro


Di:

25 Aprile, Festa della Liberazione, una manifestazione in ricordo di tutti i militari che hanno perso la vita per liberare la Patria dalla occupazione nazista. Quest’anno, per la prima volta, non ci sarà alcun corteo per la deposizione della corona di alloro, non ci sarà una banda, non ci saranno le autorità civili. Un vero oltraggio alla memoria di quanti hanno perso la vita per nostra libertà.

fonte manfredonia.tv

25 Aprile Manfredonia: niente corteo e deposizione corona d’alloro ultima modifica: 2019-04-25T10:41:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
59

Commenti


  • SPQS

    I caduti della Resistenza ringraziano per l’assenza di ipocrtiti a ricordarli.
    Nonostante tutto per Manfredonia c’è stata una seconda liberazione dal nazifascismo cattocomunista che parte dagli anni 60′, passando per Enichem, Ajinomoto e Contratto d’area e finisce nel 2019.

    Viva Manfredonia!


  • keoma

    Benvenuti a Manfredonia la città più inutile del mondo. Questo dimostra la fine di questa città, grazie agli amministratori che hanno fatto di tutto per distruggerla, e ci sono riusciti. UNA CITTA SENZA ORGOGLIO.


  • Goku

    Come è ridotta Manfredonia


  • gigi

    si pensa alla festa dell’ love x il Corso … e non al vero senso del 25 Aprile…. che razza di Angezia del turismo…… per fortuna è finita….


  • CITTADINO DI MANFREDONIA INORRIDITO

    UNA VERGOGNA INFINITA! VERGOGNA VERGOGNA! VERGOGNATEVI AUTORITA’ VERGOGNA PER QUESTO VERGOSCONO AFFRONTO ALLA MEMORIA DI CHI HA DATO LA VITA PER LA LIBERAZIONE. VERGOGNA FASCISTI! VERGOGNA IGNORANTI A CAPO DELLE AUTORITA’ VERGOGNA PER QUESTA GRAVISSIMA ONTA.


  • Meridionalista convinto

    Purtroppo è un segno dei tempi e chi avrebbe dovuto organizzare a Manfredonia la “Festa della Liberazione” si è perso per i noti avvenimenti amministrativi, con particolare riferimento alle dimissioni del Sindaco. Qualche anno fa questo non sarebbe accaduto in quanto altre organizzazioni si occupavano di questa particolare e dovuta festa. Spero che i Manfredoniani, si ricordino di questo 25 Aprile del 2019 e di tutti i nostri concittadini morti per liberare l’italia dal nazi-fascismo.
    Il meridionalista convinto


  • XXV APRILE 2019 MANFREDONIA SI DIMENTICA DELLA FESTA E ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

    Le Autorità militari e civili, le associazioni d’arma, i corpi di volontariato dovrebbero spiegarci il perchè? Il tutto andrebbe segnalato al Presidente della Repubblica. Perchè? Invito la redazione ad approfondire l’argomento perchè è gravissimo quello che è successo.


  • iperstufo

    Commissario prefettizio!


  • pensionato indignato


  • Lettore attento

    Vorrei proprio sparire da questo schifo di città


  • Il milite ignoto

    Sono totalmente d’accordo con l’autore dell’articolo è un oltraggio alla memoria di quanti hanno perso la vita per la nostra libertà. Città di Manfredonia imbarbarita dalla grassa ignoranza eppure ci sono piazze dedicate al vicebrigadiere Salvo D’Acquisto ai 10 mila ragazzi martiri di Cefalonia.
    Manfredonia fai schifo.


  • Il dauno

    Questo è il risultato dei figli indegni politici della sinistra. Se potessero vedere Pertini, Nenni…e anche Berlinguer e tanti altri.


  • Federico

    Ovviamente vista la totale mancanza di autorità vive, il tutto non mi sorprende più di tanto. A loro interessa il 31 agosto.


  • Disonorato di essere Manfredoniano

    Kock sarà senz’altro felice di leggere questa notizia.


  • Giovanna

    Ma perché non c’è stato il corteo?

    Buon 25 aprile a tutti!🇮🇹
    W l’Italia libera e antifascista!


  • Antonio Pesante

    Le associazioni d’arma dov’erano? Il ricordo di quei giorni, quando i nostri padri hanno combattuto per la libertà, dovrebbe essere un dovere non solo civile ma soprattutto morale da testimoniare per i nostri figli. Comunque, VIVA L’ITALIA


  • ezio

    È QUESTO IL FUTURO DEI NOSTRI GIOVANI.
    SENZA STORIA E MEMORIA.
    MOSTRINO MATURITÀ E BUONSENSO LE PERSONE ANZIANE, SPIEGASSERO COS’È LA GUERRA ALLE NUOVE GENERAZIONI.


  • Giò

    Un paese senza memoria è un paese senza futuro.


  • Raffaele Vairo

    E’ un segno dei tempi…che stiamo vivendo, che tristezza.

    “Dopo venti anni di regime e dopo cinque di guerra, eravamo ridiventati uomini con un volto solo e un’anima sola. Eravamo di nuovo completamente noi stessi. Ci sentivamo di nuovo uomini civili. Da oppressi eravamo ridiventati uomini liberi. Quel giorno, o amici, abbiamo vissuto una tra le esperienze più belle che all’uomo sia dato di provare: il miracolo della libertà”.
    (Norberto Bobbio)

  • Che vergogna anzi che schivo


  • Francesco

    A tutti quelli che non vedevano l’ora che arrivasse il commissario…. È solo l’inizio


  • Stanco

    C’è chi in questo periodo ha perso la dignità… E, ahimè, ritiene ciò più grave di tale commemorazione… poveri noi…!!! Faremo volentieri a meno di tutto questo… Il tempo è galantuomo…!!!

  • È un vero e proprio oltraggio a Manfredonia solo balocchi e un paese senza orgoglio e dignità .


  • Ettore

    In questo momento storico, che sta vivendo la nostra città, la manifestazione più che mai andava fatta e dovevano essere le associazioni civili e militari a farla, in assenza di un coordinamento amministrativo comunale mancante. Ora chi di competenza dia una spiegazione e soprattutto una motivazione di quello che è accaduto e che a portato a questa decisione. Non esiste che mancando la parte pubblica e cioè l’amministrazione, la manifestazione non venga fatta, anche perché esiste un protocollo e qualcuno si sarebbe dovuto fare carico di questo. Mi dispiace dirlo ma secondo me è stata voluta e pressata questa cosa, evidentemente esiste ancora un potere occulto che manovra i fili e i burattini acconsentono. Dove sono finite le autorità militari? E le associazioni che hanno preso sussidi pubblici dal comune? Un unica parola….vergognatevi


  • Deluso dal PD e non solo

    Tutti i caduti di tutte le guerre, ringraziano il sindaco e tutti i rappresentanti istituzionali di Manfredonia per non averli ricordati che hanno perso la vita per donarci la libertà…..
    SCHIFO TOTALE E VERGOGNA VISCERALE


  • Nicola

    Caro Raffaele Vairo, non credere, tu fai parte di quelli ,che in minima parte ha contribuito a tutto questo. Inutile che continui a fare il filosofo da tastiera. Ne vedremo delle belle. Buona giornata.


  • AVS SANT'ORSOLA

    La AVS SANT’ORSOLA di Manfredonia esprime il proprio rammarico per mancata celebrazione in memoria della giornata della Liberazione. Senza voler entrare nel merito della questione, evitando dunque di alimentare ulteriori polemiche di ordine politico e sociale, il direttivo intende rivendicare con forza l’importanza simbolica della festa in modo che un evento, per quanto increscioso, non divenga motivo di contrasto e dissapori.
    E’ in momenti come questi che bisogna dimostrare ancor di più impegno, armonia e solidarietà. La libertà conquistata è troppo importante per essere barattata con qualsiasi altro surrogato vogliano propinarci.
    La libertà, intesa nella sua accezione più larga, va sempre custodita gelosamente, preservata dai viscidi attacchi che osserviamo giungere sempre più frequentemente e subdolamente dai più disparati versanti della società globalizzata.
    Il nostro auspicio è che questo non accada mai più e sia, anzi, da stimolo per il rinvigorirsi di quella voglia quasi sopita di indipendenza, connessione, emancipazione e conoscenza.
    Viva l’Italia libera, viva l’umanità libera!


  • La costa dei barbari

    fate schifo,chi vuol capire… capisca.
    Ma non vi vergognate a guardare negli occhi i vostri figli.


  • La città dei balocchi

    Si ora danno la colpa al sig. Vairo !! Ma la cabina vi funziona??
    Fatevi visitare….
    Forse qualcuno….. vorrebbe dimostrare che se non c’è…. non si fa nulla???
    ahahahahahahahahahahahahah


  • la dama rossa

    I padri costituenti specialmente quelli di sinistra, Pertini, Berlinguer, Di Vittorio si stanno rivoltando nei sepolcri sapendo a che livello di trascuranza di ideali e ignoranza hanno raggiunto quelli che si definiscono i loro proseliti e che dovrebbero coltivare i loro ideali. E’ possibile che a Manfredonia si siano persi tutti i valori della resistenza e tutta la memoria storica? Sembrerebbe di si.


  • Game over

    A certa gente che cambia nick senza soluzione di continuità non gli resta che iniettare anonimamente veleno sui social…che falliti.


  • pensionato

    per protesta non andrò a votare!!
    ma chi vi credete di essere?
    Gentaglia che non siete altro!!


  • Raffaele Vairo

    Caro Nicola,
    solitamente non rispondo a chi utilizza nickname.
    Ma per lei voglio fare veramente un’eccezione.
    Intanto non sono un leone da tastiera com’è facile verificare. Scrivo pochissimi commenti al mese. Ho altro da fare…
    Non ho studiato filosofia, cerco e mi sforzo di pensare…e non sono affatto il depositario della verità, ci mancherebe altro.
    Mi ha fatto ricordare un mio professore che ci diceva: la testa non c’è l’abbiamo solo per andare dal parrucchiere…
    Per quanto riguarda le mie colpe forse ha ragione, nel mio piccolo credo di averle, come tutti del resto.
    Stia bene e, soprattutto, cerchi di essere meno livoroso.
    Buona gornata anche a lei.


  • Tex Willer

    Nicola, killer, cappellaio matto, silvana, Giorgio che bella ciurma…


  • Un cittadino di Manfredonia


  • antonella

    Egregio prof. Vairo, nel rendere omaggio ai caduti della seconda guerra, che si imolarono per donarci la libertà dall’oppressione del regime fascista, con stima le esprimo ogni rispetto poichè la ritengo un Partigiano del nostro tempo, lei è uno dei tantissimi Partigiani di oggi, che hanno lottato e ancora lottano, per liberare questa città ed il paese tutto dai regimi più infimi presenti, e mi creda se le dico, che è un onore esserne testimone.


  • Prof.Sassaroli

    Io mi domando i scribi che bevono? Chhe cosa mangiano che prodotti usano durante la quotidinità? Addirittura qualcuno addossa la responsabilità al commissario che non c’è ancora. Davvero assurdo siamo alla frutta. Probabilmente il commissario (uomo e organo dello stato) avrebbe fatto di tutto per commemore il 25 aprile. Sono davvero basito nel leggere idiozie sparate da gente senza cervello. Dare la colpa a cittadini che si firmano dare la colpa a organi istituzionali che non ci sono a Manfredonia alimenta davvero grandissimi preoccupazioni circa lo stato di salute mentale di taluni.


  • PANTALONE

    SITUAZIONI CREATE AD ARTE AL FINE DI ALIMENTARE POLEMICHE E DEVIARE L’ATTENZIONE DEI CITTADINI. TASSE ALTISSIME, SPORCIZIA, MALCONTENTO, DEBITI CICLOPICI, SITUAZIONE FINANZIARIA E POLITICA DRAMMATICA..


  • Carlo

    Bravo Vairo! Fiero e onorato di avere un concittadino come lei.


  • Nardino

    Dopo il carnevale e toccato al 25 aprile vuoi vedere che il prossimo agnellino sacrificale sarà il 31 agosto e poi in mercato settimanale? Manfredonia senza treni e con stazioni fantasma, tanto pesce e senza mercato ittico, tanto mare con cemento e paludi..tante tasse e servizi scarsi. Ospizi a rischio e loculi a rischio. Non ci facciamo mancare proprio nulla. Porto turistico senza barche, zona industriale senza industria, municipio senza sindaco.


  • Antonio Nasuti

    X Raffaele Vairo

    Se l’Italia è finita in questa situazione (i sondaggi danno i fascisti della Lega al 32%, e ricordiamo che il gradasso ministro degli interni non ha partecipato alle celebrazioni) la colpa è sopratutto dei suoi grilloidi incapaci che lei sostiene con tanta forza.

    Avete portato al governo un partito fascista che ha preso il 17% dei consensi, avete permesso al cazzaro verde di fare il bello e cattivo tempo, e questo è il risultato.

    A voi 5 stelle dico…chi è causa del suo mal pianga se stesso.


  • Nicola

    Complimenti Raffaele Vairo, vedo , che Maraschill , nostra bufalona del forum è una sua fans. Bella soddisfazione. Come immaginavano, attraverso i suoi scritti, che lei fa parte della setta MANFREDONIA VECCHIA. Caro Vairo si ricordi che, il tempo è galantuomo.


  • Raffaele Vairo

    Grazie a tutti, compreso il Sign. “Nicola”.
    Viva la democrazia, viva la libertà!


  • giuseppe

    TOGLIETE QUEL TRICOLORE DAVANTI A PALAZZO SAN DOMENICO CHE NON VI RAPPRESENTA POLITICANTI…


  • Raffaele Vairo

    Caro Nicola,
    io non sono un politico e, quindi, non ho bisogno di fans.
    Sono solo un normalissimo cittadino che esprime liberamente e “pubblicamente” qualche pensiero e opinione personali.
    Inoltre, io non sono iscritto all’Associazione Manfredonia Nuova.
    Sono d’accordo con lei: il tempo è galantuomo. Questo vale, fortunatamente, per tutti…
    Vedo che non riesce a liberarsi dal suo livore. Mi discpaice per lei.
    Buona fortuna.


  • ex elettore Pd

    @ antonio Nasuti, la colpa è del Pd che ha deluso e che continua a deludere e il bello deve ancora venire.


  • Raffaele Vairo

    Per il Sign. Antonio Nasuti,
    non sono d’accordo (questo non la meraviglierà) con quanto da lei scritto.
    Salvini non ha partecipato (secondo me) alle celebrazioni del 25 Aprile non per colpa dei “grilloidi incapaci” ma per mere ragioni di opportunità elettorali…
    Per quanto poi riguarda la Lega al governo e di aver consentito a Salvini (traduco l’aggettivo e sostantivo da lei usato), “di fare il bello e cattivo tempo”, mi permetto di ricordalrle che il PD (allora ancora controllato e dominato da Renzi) ruifutò ripetutamente di formare un Governo (anche in questo caso sulla base di un contratto poltico su pochi ma qualificati punti programmatici) con il M5S.
    Questi, secondo me, sono fatti e non opinioni.
    Sono d’accordo con lei, però, quando dice: “Chi è causa del suo male pianga se stesso”.
    Saluti e buona serata.
    PS. Lei mi perdonerà se non le rispondo più, il motivo è che l’argomento non mi appassiona!


  • Donato Santoro

    Condivido al 101% quanto scritto dal sig. Vairo.


  • Massimo

    Condivido quanto detto da Nasuti, questa deriva fascista è colpa del M5S.

    Dopo aver accettato tutta la più becera propaganda fascista possibile (ed aver portato la Lega a primo partito), negli ultimi giorni Di Maio sembra essersi svegliato, adesso inizia a rispondere a tono al leader leghista, ma la frittata è fatta.

    Poi vedo che il ritornello di alcuni continua ad essere sempre il solito “Ha stato il PD”.

    Sappiate che questa barzelletta non potrete usarla ancora a lungo, dopo un anno di governo i dati economici sono tutti negativi, l’aumento dell’iva incombe e non so se il vostro ritornello di riserva (ha stata l’Europa) potrà bastare.


  • Fattuale 😂😂😂

    Siccome il PD non ha voluto fare un governo con i 5 stelle, tutti i disastri (morali ed economici) causati dai giallo-verdi, sono e saranno sempre colpa del PD. 😂😂😂

    Siamo al top…del delirio😂😂😂

    Troppo spassosi questi 5 cosi😂😂😂


  • Albertone

    @ Antonio Nasuti

    La correggo signor Nasuti, non è stata la “passività” dei 5 stelle nei confronti di Salvini a portare la lega al 32%, ma il fatto che anche i 5 stelle sono degli estremisti di destra / fascisti esattamente come i leghisti.

    Certo i 5 stelle cercano di camuffarsi, cercano di “pescare voti” anche a sinistra, hanno al loro interno anche una piccola anima di sinistra (vicina a Fico), ma per una buona parte i due partiti sono esattamente uguali, partiti di estrema destra.

    Il salvataggio di Salvini da parte del m5s (caso Diciotti) è solo una delle tante prove che lo dimostrano.

    Chiaramente gli elettori tra i due partiti fascio-razzisti hanno poi scelto in massa quello più arrogante, portando la lega a primo partito nazionale.

    E’ chiaro che Salvini a breve passerà all’incasso, dopo le elezioni europee chiedere ai 5 stelle un rimpasto di governo (con rafforzamento della sua compagine), in caso di risposta negativa farà cadere tutto portandoci alle elezioni.
    Dalle elezioni uscirà fuori un governo di destra (Salvini, Berlusconi e Meloni) con il leghista a palazzo Chigi.

    La solita battuta (ha stato Renzi, ha stato il PD) ormai lascia il tempo che trova, la maggioranza degli italiani adesso è di estrema destra, come conseguenza avremo un governo di estrema destra.

    Questi, secondo me, sono fatti e non opinioni (Cit.).


  • Antonio Nasuti

    No problem Raffaele, dagli “ha stato il PD” non voglio e non mi aspetto nessuna risposta di senso compiuto.

    Saluti anche a lei.


  • Marta S.

    Di Maio è uno stratega politico come pochi nella Storia. Si è fatto cannibalizzare da Salvini, ha votato tutte le sue porcate, l’ha salvato da un processo certo, ma ora gli ha inferto un colpo durissimo smettendo di seguirlo su Instagram.

    La politica al tempo dei bimbiminchia anche chiamati ‘ha stato Renzi’.


  • Ha stato il Pd

    Ed eccole qua 2500 poltroncine proprio prima delle elezioni… ma tu pensa, alle volte il caso!
    M5s-Lega faranno risorgere le Province.

    Ha stato sempre il PD 😂😂😂

    https://m.huffingtonpost.it/2019/04/27/m5s-lega-faranno-risorgere-le-province_a_23718099/


  • Tex Willer

    Ha stato il Pd ma si propr nu fess..la ciurma dei nick si allunga..


  • Mai più 5 stelle

    Spagna, Con il circa 12% dei voti il partito di estrema destra Vox entra in Parlamento.
    Adesso vediamo se trovano un movimento di idioti che li faccia governare e propagandare in libertà ed arrivare sopra il 30%.

    La fregatura era nel nome e non me ne sono accorto…Mo vi mento.


  • Ha stato il Pd

    Tex Willer parla di nick…😂😂😂😂😂
    Tex Willer….😂😂😂😂😂

    Questo governo fascio-grilloidi è simile ad un Manicomio;
    E come diceva il Principe De Curtis:”In questo manicomio succedono cose da pazzi”.
    Caro Totò sei sempre attualissimo.

    Il tempo si sta guastando, a breve pioverà, sarà colpa del PD o di Renzi?
    😂😂😂😂😂


  • Alfredo La Penna

    Il bullo fasciorazzista ballista dell’interno è il male assoluto, poche storie.
    Se questo dovesse governare 5 anni, magari con l’appoggio della Meloni, sarebbe davvero la notte della democrazia in Italia.
    Mettiamocelo bene in testa.
    Pd, 5 stelle, Berlusconi o ciccio pasticcio che sia, qualsiasi alternativa è preferibile. Qualsiasi.


  • Incapaci a 5 stelle.😑

    Luigi Di Maio, servo sciocco di Salvini e suo complice in tutte le nefandezze fatte al governo, vuole dialogare con il PD “se si redime”.
    Stai sereno Giggino, continua pure a fare lo zerbino della Lega.
    Il PD non ha e non avrà ma nulla da dirti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This