A cura dei Carabinieri

Monte Sant’Angelo: autore di furti aggravati, arrestato 19enne


Di:

Monte Sant’Angelo, 25 maggio 2019. Nell’ambito delle attività condotte dalla Compagnia Carabinieri di Manfredonia, a Monte Sant’Angelo, è stato tratto in arresto Aldo Ciliberti, 19enne di Monte. I militari della Stazione Carabinieri di Manfredonia, nel corso delle indagini, avevano accertato che lo stesso, in concorso con due minorenni, si era reso responsabile, tra il 24.11.2018 e il 23.03.2019, di quattro furti aggravati, dei quali uno tentato, in danno di altrettanti esercizi commerciali di Manfredonia, prendendo di mira slot machines e distributori automatici di bevande e alimenti di bar e sale giochi. I malviventi, che solitamente si spostavano in scooter, nel corso delle indagini sono anche stati “pedinati” elettronicamente dai Carabinieri grazie anche alle immagini di numerosi sistemi di videosorveglianza.

A Ciliberti è stato contestato anche di aver agito in concorso con minori degli anni 18 (due fratelli di Monte Sant’Angelo), entrambi denunciati in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Bari.

La particolare pericolosità sociale e spregiudicatezza criminale del gruppo viene anche ulteriormente confermata dall’arresto già operato dai Carabinieri di Monte Sant’Angelo la notte del 24 aprile scorso nei confronti di uno dei due minori, in esecuzione di un’altra misura cautelare personale emessa dalla Procura dei Minori di Bari, poiché questi, il precedente 6 aprile, in concorso proprio con Ciliberti, aveva commesso un furto all’interno dell’abitazione di una signora di 86 anni, asportandole una collana d’oro, poi recuperata e restituita dai Carabinieri.

Redazione StatoQuotidiano.it

Monte Sant’Angelo: autore di furti aggravati, arrestato 19enne ultima modifica: 2019-05-25T13:13:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This