Manfredonia
Nel resto d'Italia ha funzionato, perchè non provarci a Manfredonia?

Decoro Urbano: social per dialogo con Pubbliche Amministrazioni


Di:

SI chiama “Decoro Urbano” ed è il è il social network per il dialogo con le Pubbliche Amministrazioni. Gratuito, trasparente, open data ed open source.

Di cosa si tratta?– Non è altro che uno strumento partecipativo per la segnalazione del degrado presente in ogni città.

“Stati Uniti, Asia, Europa, moltissimi i Paesi che adottano gli strumenti della Rete per creare un filo diretto tra cittadini e amministrazioni pubbliche. Ciò che da noi sembra ancora surreale, in molte parti del mondo ha gia preso il via”. E’ quanto si legge sul sito decorourbano.org.

Un social network per favorire il dialogo tra i cittadini e le Pubbliche Amministrazioni. Un punto di ritrovo per chiunque sia desideroso di contribuire personalmente alla cura della propria città.

“Lo abbiamo voluto gratuito, per tutti. Con una pagina per ciascuno degli oltre ottomila comuni italiani”.

Promosso esclusivamente in Rete, Decoro Urbano è stato accolto con entusiasmo dando vita ad una grande community in tutta Italia.
In molti stanno scrivendo ai propri sindaci, pubblicando lettere aperte sui propri blog, chiedendo con forza l’adesione. Grazie al supporto di una community così attiva, il network sta crescendo giorno dopo giorno, mostrando un Paese animato da un grande desiderio: partecipare.

Come funziona? – Chiunque può creare il proprio profilo dal sito web o attraverso l’applicazione smartphone, scaricabile gratuitamente negli application store per iPhone e Android. In alternativa è possibile effettuare l’accesso con il proprio account Facebook.

Le segnalazioni possono essere inviate dal sito attraverso la procedura guidata o via smartphone, dove è sufficiente lanciare l’app e scattare una foto per far sì che il dispositivo vi associ automaticamente le coordinate GPS e visualizzi la segnalazione sulla mappa.
Da quel momento gli utenti possono commentarla, condividerla online o sottoscriverla accrescendone la visibilità.

Il sito è diviso in 6 sezioni, una per ogni tipologia di degrado: rifiuti, vandalismo e incuria, dissesto stradale, zone verdi, segnaletica, affissioni abusive.

Una realtà simile è sorta anche un anno fa nella città di Manfredonia con la pagina Facebook Manfredonia+Civile che si è posta il problema di portare a conoscenza dei cittadini l’evidente disagio che imperversa nella città, sperando di sensibilizzare cittadini e amministrazione al fine di risolvere, anche in minima parte, i problemi legati al degrado urbano.

Nel resto d’Italia ha funzionato, i Comuni che hanno aderito sono stati tanti. Allora perché non provarci anche qui a Manfredonia?

(A cura di Raffaele Salvemini – r.salvemini@statoquotidiano.it)

Decoro Urbano: social per dialogo con Pubbliche Amministrazioni ultima modifica: 2014-07-25T18:04:49+00:00 da Raffaele Salvemini



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • tomasone giuseppe

    sarebbe un punto di partenza. e’ l’ideale per migliorare l’aspetto della nostra citta agli occhi dei turisti.un iniziativa che in altri comuni ha gia preso piede non puo mancare nella nostra citta’.tutti i cittadini possono attivarsi per avere una citta piu decorosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This