CronacaEconomiaStato prima
Deceduto a Zurigo, all'età di 66 anni

E’ morto Sergio Marchionne

È stato inoltre vicepresidente di Exor S.p.A. e membro permanente della Fondazione Giovanni Agnelli


Di:

Roma, 25 luglio 2018. E’ morto a Zurigo, all’età di 66 anni, Sergio Marchionne.

È stato noto a livello internazionale per aver guidato il profondo rinnovamento della FIAT. Ha ricoperto ruoli importanti al gruppo Fiat: è stato amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles N.V., FCA Italy e Presidente e amministratore delegato di FCA US; è stato anche Presidente di CNH Industrial N.V. e Ferrari N.V., oltre che Presidente e amministratore delegato di Ferrari S.p.A.

È stato inoltre vicepresidente di Exor S.p.A. e membro permanente della Fondazione Giovanni Agnelli. È stato eletto Presidente del CdA. dell’ACEA (associazione costruttori) per l’anno 2012. Ha ricoperto, inoltre, il ruolo di membro del CdA del Peterson Institute for International Economics e co-presidente del Consiglio per le Relazioni tra Italia e Stati Uniti.

(fonte wikipedia)

E’ morto Sergio Marchionne ultima modifica: 2018-07-25T12:01:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Domenico Pio

    Buonasera/buongiorno.
    Una preghiera…
    Ora le aziende dei ruoli lasciati devono agire con molta “conoscenza”…Per di più, in settore automobilistico, và verso “il tramonto” del carburante e la realizzazione delle auto ad energia solare (naturale); oltre alla dificoltà di “copertura “dei ruoli sulla base della storia passata-presente, si prospetta un “rinnovo di settore” con tale mancanza…Dal punto di vista aministrativo-manageriale occorre tanta esperienza per continuare il lavoro intrapreso che salvaguardi l’intero ciclo economico, per poi dover osare “un rinnovamento “sulla base passata, ma differente…occorrerà mantenere “su tutti i fronti”…Che sia fatta la Sua volontà…
    Ricordando la fede, e in particolare la preghiera, per chi ha terminato il “passaggio “terreno”, e per coloro che sono ancora “in cammino” e che hanno subito tale mancanza…
    Grazie per l’attenzione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This