Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

POLITICA Assunzioni sanità, FdI: “Vergognosa la presenza di Emiliano alla firma del contratto”

"La sensazione sgradevole è che sia stato presente per dare un chiaro messaggio elettorale/politico: siete assunti grazie a me!"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
25 Novembre 2023
Bari // BAT //

FOGGIA – La dichiarazione congiunta del Gruppo regionale di Fratelli d’Italia (il capogruppo Francesco Ventola e i consiglieri Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini e Michele Picaro).

“È una bella giornata per 198 autisti e autisti soccorritori del 118, in servizio alla Sanitaservice, che da oggi hanno un lavoro a tempo indeterminato nella Sanità pugliese.

Prima un avviso pubblico della ASL BAT che scadeva a giugno scorso, poi il tempo di selezionare i titoli e svolgere gli esami e, quindi, oggi la firma per la sottoscrizione del contratto di lavoro. Una procedura pubblica o politica?

Una domanda che sorge spontanea per la presenza del presidente Emiliano al momento della firma a Barletta, così come aveva fatto in campagna elettorale per le Regionali a Taranto. Ribadiamo: cosa c’entra la sua presenza se siamo di fronte all’espletamento di un avviso pubblico?

La sensazione sgradevole, e che definiamo senza mezzi termini vergognosa, è che Emiliano sia stato presente per dare un chiaro messaggio elettorale/politico: siete assunti grazie a me! E quindi, conseguentemente il messaggio sottinteso ma non troppo: dovete votare per me o per chi vi dico io!

Non vorremmo usare termini che richiamano reati penali, noi siamo garantisti sempre, ma per noi c’è sempre un’opportunità politica e morale che dovrebbe sovrintendere a ogni azione di chi è chiamato a governare una Città, una Regione, il Paese.

Ma questo modo di fare, questo voler essere ‘il padrino politico’ di iniziative che dovrebbero rimanere trasparenti ci porta a pensare che Emiliano utilizzi, impropriamente, il lavoro come ‘strumento elettorale’. Lo ribadiamo: per Fratelli d’Italia è vergognoso!”

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.