ManfredoniaVieste
"Secondo le autorità il ragazzo è morto per cause naturali"

“Pasquale Vaira, l’ha tradito il suo grande cuore”

Il pm di turno Lucia Campo, acquisito il dato che si era trattato di un decesso naturale, non ha disposto alcuna indagine


Di:

”Era uno sportivo, giocava a calcio, frequentava la facoltà di Scienze motorie e conduceva una vita sana. Nonostante questo ad ucciderlo a 21 anni è stato un arresto cardiocircolatorio le cui cause rimarranno sconosciute. Nessun giallo dietro il decesso di Pasquale Vaira, studente di Vieste (Foggia) avvenuto mercoledì notte, dopo le ore 20, nell’appartamento di viale Unità d’Italia a Madonna delle Piane, nei pressi del campus universitario.

Secondo le autorità il ragazzo è morto per cause naturali. In un primo momento, data anche la giovane età, si era pensato potesse trattarsi di un aneurisma, ma poi questa opzione è stata esclusa. Il pm di turno Lucia Campo, acquisito il dato che si era trattato di un decesso naturale, non ha disposto alcuna indagine. La salma è stata riconsegnata subito alla famiglia. Ieri il corpo del ragazzo è tornato a Vieste”.

“Pasquale Vaira, l’ha tradito il suo grande cuore” ultima modifica: 2018-01-26T18:35:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This