EventiRegione-Territorio
Già nel 2012 la Puglia riscosse un grande successo

Turismo, Puglia partecipa al MITT in Russia

Il MITT è la fiera internazionale di viaggi e turismo in cui la Puglia promuoverà le proprie attrattive turistiche


Di:

In occasione del MITT, la Fiera internazionale di viaggi e turismo che ha luogo ogni anno in Russia, la Regione Puglia  promuoverà  le proprie attrattive turistiche. Il MITT è una delle cinque maggiori fiere del turismo del Mondo e la più grande fiera turistica della Federazione Russa, grande vetrina per il mercato di questo settore che ogni anno vede un numero di visitatori superiore ai 200.000 e la partecipazione di ben 3.000 aziende.

La relazione Italia-Russia nel settore turismo ha radici profonde, nella stagione 2013-2014 si è celebrato l’anno del primo accordo in Italia che ha voluto suggellare la stretta collaborazione instaurata, attraverso il rilascio di visti turistici a cittadini russi per visitare il Bel Paese per un periodo di tempo prolungato rispetto al normale.

Alla presentazione del 2012 la Regione Puglia riscosse un grande successo, e vide un notevole e significativo interesse degli operatori turistici russi per la  promozione del proprio patrimonio, artistico, culturale, paesaggistico e gastronomico al punto che vennero richiesti altri workshop da presentare in giro per la Russia. Chiaro sintomo dell’importanza che il mercato russo e il suo interesse per la Puglia rivestono per la ripresa economica della regione. Ragion per cui anno dopo anno la Puglia conferma la propria partecipazione al Travel & Exhibition a Mosca. Altro fattore determinante per la crescita del mercato turistico è il web 2.0.

Secondo un’indagine di Centro Studi di Confimprese Turismo Italia, il 50% degli alberghi di lusso in Italia non ha una versione in lingua russa, ma i numeri provenienti dall’intero settore turismo lasciano ben sperare. Le Olta (Online Travel Agencies) controllano oltre il 65% delle vendite di servizi turistici in Europa, ed al fianco dei soliti nomi come Trivago, appaiono nuovi player che hanno intuito il potenziale. Una prova è il recente lancio sul mercato italiano della piattaforma GoEuro, che offre soluzioni di comparazione e booking anche di treni e bus, settori  che stanno crescendo in europa ad un ritmo piú veloce di quello aereo.

Ultimo trend sono quei portali che permettono fare una vacanza in zone rurali dell’Italia e inserire il turista nel contesto autentico del luogo, ad esempio FindyourItaly permette di fare una vacanza in barca a vela nel Salento, ma offre anche la possibilità di visitare una masseria.

Un’offerta che punti sulla valorizzazione delle risorse naturali sembra essere il punto di forza per catalizzare sempre più il turismo non solo russo verso il Bel Paese.‏

Redazione Stato

Turismo, Puglia partecipa al MITT in Russia ultima modifica: 2015-03-26T07:48:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This