Edizione n° 5342

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Cassano: “Godelli in una settimana sperpera 3 mln di fondi comunitari”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
26 Aprile 2011
Regione-Territorio //

Massimo Cassano (archivio: nsterra)
Massimo Cassano (archivio: nsterra)
Bari – “BEN due milioni e mezzo di euro per il portale web Puglia Events, 200mila euro per il concertone del 1° maggio a Roma; 600mila euro da Apulia Film Commission per 14 tra filmetti e documentari; centinaia di migliaia di euro per pubblicizzare gli ‘eventi’ sui giornali pugliesi. Sono le cifre solo dell’ultima settima di sprechi targata Regione Puglia – assessorato alla Cultura e al Turismo”. Lo denuncia in una nota il vicecapogruppo vicario del PdL alla Regione Puglia, Massimo Cassano. “Nell’ultima settimana, tra nostre denunce e ammissioni dell’assessore Godelli – aggiunge Cassano – siamo venuti a conoscenza di una spesa di 3,3 milioni di euro di fondi comunitari che, anche quando destinati a cultura e turismo come dice l’assessore, sarebbero da destinare prioritariamente alle infrastrutture ed agli investimenti, non certo ai finanziamenti a pioggia di spettacoli, portali, concerti. Peraltro sarebbe interessante che l’assessore Godelli ci dimostrasse qual è il reale ritorno in termini turistici che la Puglia riceve a fronte di questi ‘investimenti’.

Sappiamo bene che i fondi Fesr non possono essere destinati per esempio alla sanità, ma è altrettanto vero che mentre la Giunta Vendola chiede ai pugliesi lacrime e sangue chiudendo 18 ospedali, aumentando le tasse regionali e facendo pagare il ticket anche agli esenti, una questione di opportunità consiglierebbe di non sperperare i fondi comunitari e quelli del Bilancio autonomo della Regione in questo modo, ma magari di investirli nel sostegno all’imprenditoria turistica e culturale che potrebbe produrre davvero nuovi posti di lavoro e non assicurare solo la continuità nelle consulenze alla solita pletora di parenti e amici degli amici che vengono impiegati fra Teatro Pubblico pugliese, Puglia Sounds, Puglia Events, Apulia Film Commission e chi più ne ha più ne metta…”.


Redazione Stato

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.