Lungometraggio low-budget, girato quasi tutto in esterni, e ambientato nelle campagne del Sud Italia

Xolo. “Il Gargano nel panorama internazionale” del Bif&st

Da segnalare la proiezione in replica prevista Venerdì 27 Aprile (ore 22:15 Multicinema Galleria, Sala 2)


Di:

E’ stato proiettato Oggi pomeriggio a Bari in Anteprima Nazionale il nuovo film drammatico “Xolo” (Italia 2017, 78′. Nella Foto).

Opera prima di lungometraggio presentata nel Teatro Petruzzelli da Giuseppe Valentino, regista quarantenne di Cerignola, a lungo residente in Svizzera, autore anche del soggetto e della sceneggiatura. Protagonista Angela Neiman. Nel cast: Raimondo Brandi, Marco Tizianel e Baptiste Elicagaray.

Tratto da una storia realmente accaduta: «Rosa è una donna con un passato travagliato. Vive in una roulotte in aperta campagna. La sua vita dipende da Gino, un proprietario terriero che possiede una stazione di servizio dove lavora la donna. Nathaniel è un giovane venuto dai Paesi Baschi, anche lui al servizio di Gino. Tra Rosa e Nathaniel nascerà un legame profondo. Per lei il giovane rappresenta quella spinta che aspettava da sempre verso una vita finalmente libera. I due scappano, dopo aver derubato Gino di Xolo, un cane da combattimento che dà il titolo al film e ne accompagna tutte le vicende

Lungometraggio low-budget, girato quasi tutto in esterni, e ambientato nelle campagne del Sud Italia; con lavorazione interamente nei dintorni di Foggia e in particolare a Siponto, Margherita di Savoia e in diverse località collinari e costiere del Gargano. La produzione é stata lunghissima, anche se i giorni di riprese effettivi ammontano a poco più di un mese.

Si tratta dell’unico film italiano in concorso nella sezione “Panorama Internazionale” del Bif&st. Il regista lo ha presentato così: «Un film un po’ Off dai circuiti ufficiali; un viaggio compiuto tutti insieme in grandissima libertà alla scoperta continua dei territori.»

Da segnalare il montaggio curato dal regista con il filmaker foggiano Fabrizio Rinaldi. Molto belle le musiche (Calico Rec, Saulius Petreikis, Ali Latif, Gianni Trotta ); Scenografia di Alessia Lenoci, anche produttore esecutivo. Fotografia: Raffaello Dileo. Produzione Ferula Film. Già in concorso al Santiago del Estero Film Festival e al WIIF Film Festival in Lituania, premiato al Black Star Film e al Festival del cinema Italiano di Villerupt.

Adriano Silvestri

fonte blog.libero.it

Xolo. “Il Gargano nel panorama internazionale” del Bif&st ultima modifica: 2018-04-26T21:04:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This