Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

AL VOTO Centrodestra dis(unito). Giandiego Gatta: “Scelta scellerata”

Il parlamentare azzurro ci spera ancora in una coalizione unita a San Severo

AUTORE:
Claudia Ferrante
PUBBLICATO IL:
26 Aprile 2024
Capitanata // Manfredonia //

Unità e concordia: le due parole chiave per una campagna elettorale targata 2024 dal sapore anomalo.

Per Giandiego Gatta, deputato azzurro e componente della Commissione Agricoltura alla Camera, l’importanza di una condivisione tra partiti entro la medesima coalizione é imprescindibile.

Lo ha sostenuto ai microfoni di StatoQuotidiano, offrendo un commento a quanto sta accadendo al centrodestra di Capitanata, e, nella fattispecie, nei comuni chiamati al voto delle amministrative.

“Il centrodestra è unito, salva la defezione della Lega, a Manfredonia e a San Giovanni Rotondo.

Questa sera ci sarà a Manfredonia la conferenza stampa di presentazione della coalizione che sarà composta da più liste civiche, da Forza Italia e Fratelli d’Italia”.

Un commento poi, alla campagna elettorale particolarmente accesa nella città dei campanili, dove attuali competitors ed ex attori politici si duellano a colpi di post via social.

Il parlamentare sipontino invoca ancora una volta alla concordia delle diverse anime del centrodestra sanseverese.

“Sono fermamente convinto che le migliori campagne elettorali siano quelle condotte alla vecchia maniera, privilegiando i rapporti umani. Fatta eccezione per questa mia visione circa il dialogo con l’elettorato, ritengo che ognuno deve sentirsi libero di attuare i metodi più congeniali.

Rispetto a ciò che sta accadendo, spero che trionfi quel buon senso che in politica non deve mai mancare. Poi se si raggiungerà un’unità già al primo turno, ben venga.

A San severo sembrerebbe che il centrodestra si muova per compartimenti stagni, chissà che si possa andare verso un’unità”, auspica.
Negli ultimi giorni si è mormorato di una eventuale possibilità di apparentamento in caso di ballottaggio tra le due quote rosa del centrodestra sanseverese: Giuliani e Caposiena.
Uno scenario che non prelude secondo i più maliziosi un passo di lato di una delle due a favore dell’altra, per il bene della coalizione. Ipotesi molto lontana dal verificarsi, stante la fermezza delle intenzioni di entrambe le candidate. 

“L’importante é che in ben due comuni, San Giovanni e Manfredonia si corre insieme.  Purtroppo le ultime dinamiche a San Severo ci hanno portato ad andare divisi. Una scelta scellerata, lo dico con forza.

Per me l’unità del centrodestra è un valore.

Quanto alle Europee, sono certo che Forza Italia abbia una ottimo risultato, puntiamo alla doppia cifra. I sondaggi e le ultime notizie elettorali sono incoraggianti, ci dovremmo attestare sul 10 %grazie alla guida illuminata di Tajani. Ed è un ottimo risultato per un partito che veniva dato per spacciato dopo la morte del suo fondatore.

C’è entusiasmo e voglia di andare avanti”, conclude.

© StatoQuotidiano - Riproduzione riservata

6 commenti su "Centrodestra dis(unito). Giandiego Gatta: “Scelta scellerata”"

  1. Gatta hai fatto più casini tu che l’uragano Angelica. Per la tua vanagloria e interessi personali ha buttato a mare il centrodestra provinciale. Dopo i guai che hai causato a Manfredonia con la candidatura di Rotice adesso non ti fermi più. Fai un favore alla comunità, rimani a Roma, goditi i soldi che noi ti paghiamo—–Grazie

  2. Sei tu e solo tu che disunisci!
    Continua, in conformità al tuo stile, a coltivare la proposta di legge “doggy bag” (memorabile la tua figuraccia a “la Zanzara” 😱😱😱😱).

  3. come è bello parlare di politica con – euro di reddito. Felice di non averlo mai votato, ne mai lo voterò

  4. Oramai il coro del dissenso verso il parlamentare è univoco in tutti i contesti, da quello cittadino sono a quello romano dove l’hanno conosciuto per un voltagabbana qual è ! E’ la causa di tutti i mali del centro-destra i fallimenti delle provinciali alle comunali, dal partito a livello provinciale a quelli cittadini, sono vergognosi ! Mai nessuno è stato in grado di fare tanti danni restando però in piedi ! Complimenti per la faccia tosta ! Altro che rapporto con gli elettori , solo bugie ! Anche questa volta non ha scelto il candidato di Manfredonia scegliendo di fatto di lavarsene le mani in caso di sconfitta ! Onorevole rimarrà negli annali della politica come il più tirchio dei politici ! E per niente altro !

  5. GIANDIEGO GATTA, la tua INUTILITA’ POLITICA è pari alla tua proverbiale tirchiaggine.
    Dopo Rotice adesso cerchi di rifilarci Galli. Un po’ di vergogna, no?

  6. Gatta fermati e ascolta un filosofo tuo predecessore a Roma “FATTI — TUA” faresti meno danni alla città.
    Ora ci vuoi rifilare un inetto.
    Abbiamo capito che devi sempre avere un pupo ma questo ê veramente troppo scarso.

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.