Manfredonia
Avete istallato tanti autovelox fissi quanti ne ha l’intera provincia di Foggia

Manfredonia che funziona “I cittadini non sono un bancomat”

"Non conoscendo gli atti le nostre domande possono sembrare perniciose, ma legittime!"


Di:

Manfredonia, 26 maggio 2019. ”La reazione del comune di Zapponeta ad un post di Manfredonia che funziona , che metteva in evidenza un eccesso di autovelox installati.

È fuori luogo, inopportuna, e ci sia consentito anche un po’ sospetta.

La nostra era una notizia di “ costume “ ci chiedevamo perché installare 10 autovelox nello spazio di 2.6 kilometri. Primato italiano se non erriamo.

Ovviamente a questa domanda la risposta dell’amministrazione comunale è di tipo “ tuteliamo la salute pubblica ………adesso abbiamo messo gli autovelox ……poi poi poi faremo……….”eccc.. fuorviante è fuori tema.

Bene ritorniamo ai famigerati autovelox, dal punto di vista urbanistico e paesaggistico sono un pugno nell’occhio. Deturpando anche un bellissimo angolo con una splendida madonna contorniata da palme stupende.
Avete istallato tanti autovelox fissi quanti ne ha l’intera provincia di Foggia che se non erro è la più estesa d’Italia.

La cifra che è costata istallarli non ci pare di poco conto. Per un comune piccolo come Zapponeta.
sono uscite dalle casse comunali ? la cittadinanza è al corrente della spesa.?oppure sono state installate da una di quelle società che fa affari sollevando i comuni da incombenze burocratiche e organizzative e come compenso chiede di dividere le future entrate con il comune?
E se così fosse come verranno ripartite queste entrate?

Non conoscendo gli atti le nostre domande possono sembrare perniciose, ma legittime!

Se così non fosse, chiediamo sin d’ora scusa. Ma la nostra perplessità sul numero rimane, e siamo convinti che i più penalizzati saranno i pendolari e i cittadini di Zapponeta. In definitiva i più deboli.
Forse era il caso di prevenire gli incidenti mettendo dei dossi rallentatori e non reprimere a posteriori a danno avvenuto e facendo solo cassa.

È il caso di insistere con il presidente Conte, perché inserisca nel piano capitanata un collegamento veloce Gargano Barletta, già identificata come strada regionale n 1. Così da baipassare Zapponeta e Margherita di Savoia.

Auguriamo alla città di Zapponeta sempre una maggiore crescita”.

McF

Manfredonia che funziona “I cittadini non sono un bancomat” ultima modifica: 2019-05-26T12:27:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • Manfredolandia

    Mentre a Manfredonia non vengono eseguite centinaia di migliaia di multe da chi guida perennemente telefonando e chattandoi dall’esercito di venditori clandestini, dalle centinia di sporcaccioni e zozzone che lasciano per terra le deiezioni alle centinaia di sporchi incivili che non praticano alcuna raccolta differenziata e lasciano tutto per le strade e necessiterebbe punire anche chi è preposto ai controlli ed è pagato con i soldi dei contribuenti ma che non controlla un fallo di niente.


  • Matteo

    Fosse per me lo installerei anche a Manfredonia ma soprattutto a Siponto dove le auto sfrecciano come se fossero nell’autodromo di Monza


  • Alfredo

    È risaputo che ormai gli autovelox, gestiti dai vari Comuni, è un modo per far cassa, favorendo anche ditte private, con la scusa dell’OMOLOGAZIONE dell’impianto.
    Se il Sindaco di Zapponeta, ci tiene tanto alla sicurezza dei propri cittadini, perché non si è mai impegnato a chiudere le tante belle presenti sulla strada ‘ DELLA MORTE ‘ che da Zapponeta conduce a Manfredonia????
    E che dire dei Vigili Urbani di San Giovanni Rotondo, che ogni giorno percorrono 30 + 30 km per installare un autovelox sulla strada statale?????


  • Fabio la macchia

    Mi meraviglio che Statoquotidiano e il direttore defilippo, cadano in errori di pagine insignificanti (è un comunicato stampa di un movimento politico e la protesta è collettiva non di un unico cittadino, ndr) come “manfredonia che funziona” non comprendendo ancora il significato della pagina… cosa funziona a manfredonia, senza chiedere informazioni al comune di Zapponeta, di quanto costa, il motivo, un sondaggio dei residenti.
    Chiedendo Quante macchine attraversano il paese al giorno.
    La velocità media di chi passa.
    Quanti pedoni investiti nel centro abitato.
    Quanti incidenti con i pedoni morti.
    Quant’è il limite di velocità in centro abitato. Se i dossi sono previsti dal codice della strada. Se il comune è già stato condannato ed obbligato a togliere i dossi dalla strada. Se sono stati stanziati soldi per rifare l’asfalto…
    Ecc ecc ecc.
    Queste sono le domande che un giornalista dovrebbe fare.
    Se poi la l’interesse di un manfredoniano è andare a bari, passando sotto casa nostra a 100km/h in centro abitato, vi diciamo fate il giro dall’autostrada che potete andare a 130km/h.


  • Antonello Scarlatella

    Rispettate i limiti e non accadrà nulla..
    In questa città ogni volta che vi è una regola si ribellano tutti. Evidente segno di un popolo che sa vivere solo nell’indisciplinatezza.


  • Auto

    Gli autovelox sono finti. Saluti


  • Ciccio

    Ma di che cavolo stiamo discutendo? Se la tecnologia contribuisce alla sicurezza è a salvare vite umane ben venga… L’esempio pratico :galleria monte saraceno(Mattinata Manfredinia) decine di vite spezzate in meno di 2 chilometri…ora che è piena di telecamere tutti vanno piano almeno x ora….


  • Sdegno

    A Zapponeta da oggi sono più gli autovelox che abitanti!!! 😂😂😂😂😂🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️


  • cittadino

    “Indisciplinatezza”….diciamola tutta ANARCHIA in tutti i fronti. A Manfredonia chi rispetta le regole è un pesce fuori dall’acqua, e non si parla solo di autovelox e rispetto del codice della strada, ma di venditori abusivi, e di quelli che non lo sono ma che non emettondo scontrini fiscali ed è come se lo fossero o giù di lì…. fino ad arrivare ai servizi pubblici che non vengono espletati, uno per tutti, la gestione del verde pubblico dal castello al varie aree a verde distribuite per la città che manca e/o meglio da tempo non viene regolamentata sicchè il verde rappresenta anche in pericolo pubblico per la presenza di erbaccia alta e rami di alberi che toccano il suolo…. e nessuno controlla…..a cominciare dalla Polizia Locale….sempre sugli attendi…..


  • Rita via Daunia

    Sig. Cittadino ha ragione non si capisce più niente è uno schifo Manfredonia è uno stato di abbandono, indisciplina, degrado e incuria insopportabile. Rifiuti e schifo tanto schifo ovunque anche nei pressi di luogo di vendite alimentari uno sporco scandoloso.


  • Osservatore di strada

    Manfredonia è emblema assoluta oserei dire di caratura mondiale dell’indisciplinatezza.


  • 2 di Denari

    (DIFFAMAZIONE,NDR) -sul comune di Zapponeta. Ma non avete di meglio da fare? E comunque come già detto, in un commento di un mio caro amico nella pagina “Manfredonia che funziona” su quella strada ha perso ma vita una ragazza del vostro stesso paese. Quindi invece di spalare e spalare -sempre di fila, meditate gente. Meditate. Meglio 100 autovelox al costo di 2/3000 euro l’uno che una vittima della strada.
    Ps. Andate piano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This