Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

DE CARO De Caro a Manfredonia: “Sostengo Domenico La Marca. Le Europee? Sostegno dei cittadini”

"Per quanto riguarda l'atteggiamento dei cittadini relativamente alla mia candidatura per le Europee: ad oggi, non ho riscontrato un comportamento ostile"

AUTORE:
Angelica Murgo
PUBBLICATO IL:
26 Maggio 2024
Live // Manfredonia //

Manfredonia. “Perché un atto di guerra? In quel momento mi aveva inquietato che un gruppo di parlamentari del centrodestra pugliese, accompagnati da due viceministri, erano entrati nella stanza del Ministro dell’Interno per fare una foto, per poi uscire e tenere una conferenza stampa, dicendo che bisognava sciogliere il comune di Bari. Tuttavia, la Procura della Repubblica di Bari, dopo gli arresti legati alla criminalità, aveva affermato che l’Amministrazione comunale aveva sempre contrastato il malaffare senza esitazioni

Per quanto riguarda l’atteggiamento dei cittadini relativamente alla mia candidatura per le Europee: ad oggi, non ho riscontrato un comportamento ostile da nessuno per quanto accaduto, che non ha correlazioni con l’amministrazione comunale. Si fa riferimento a un’azienda comunale, dove operavano tre persone che sono state licenziate, incensurate ma legate a famiglie criminale; persone che facevano pressioni sui loro superiori per ottenere assunzioni temporanee durante gli spettacoli allo stadio.”

Così a StatoQuotidiano.it il sindaco di Bari, Antonio De Caro, candidato alle Europee, ieri a Manfredonia a sostegno di Domenico La Marca, candidato a sindaco.

FOTOGALLERY STATOQUOTIDIANO.IT

 

3 commenti su "De Caro a Manfredonia: “Sostengo Domenico La Marca. Le Europee? Sostegno dei cittadini”"

  1. Non ho visto nessuno comunicato di presa di distanza da chi ha portato allo scioglimento questo comune …poca credibilità….. Spero che i cittadini di Manfredonia diano un cambiamento radicale visto dove ci hanno portato

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.