CronacaStato news

San Severo, elezione presidente Bocola, PD: errata metodologia


Di:

Foggia – Ancora una volta, con il senso di responsabilità che ha sempre contraddistinto il Partito Democratico, il partito si è espresso apertamente durante il primo Consiglio Comunale per il sostegno alla nuova Amministrazione Comunale (sia per bocca del Consigliere Marino che di Cataneo) anche e soprattutto per la presenza in giunta del segretario regionale del Partito Democratico, Michele Emiliano, che ci onora immensamente e garantisce un ruolo di spicco del Partito stesso all’interno della maggioranza che governa Palazzo Celestini.
Chiaramente, tale appoggio non è e non sarà incondizionato, ma sarà garantito sempre se il governo della Città sarà improntato alla trasparenza delle azioni e al cambiamento dei metodi.

A tal proposito, si fa rilevare la presa di distanza del Partito Democratico dalla elezione, di Maria Anna Bocola, quale Presidente del Consiglio Comunale, non certo per le qualità personali e la indiscussa esperienza della stessa, ma per la metodologia con cui si è arrivati alla sua indicazione ed elezione, che ha del resto rivelato ciò che tutti sapevano e che nessuno – soprattutto nella coalizione Bene Comune – aveva il coraggio di affermare: l’accordo di ballottaggio tra il “gruppo” Bocola e la coalizione del neo eletto sindaco.

Il PD, che di fatto fa parte della maggioranza – ma che sul punto non è mai stato consultato – e, quindi, non avrebbe certo aspirato a tale carica, stante l’indicazione di scelta su un esponente della minoranza consiliare, avrebbe preferito lasciare il pallino alle forze di minoranza nella individuazione del candidato alla Presidenza del Consiglio. Se con tale metodo fosse stata eletta la Bocola, avremmo avuto un innovazione nelle metodologiche sicuramente di più alto profilo.

In ogni caso, trattandosi dei primi passi mossi dall’attuale Amministrazione Comunale, siamo sicuri che in futuro le prossime scelte politico amministrative vedranno il coinvolgimento del Partito Democratico con una condivisione e discussione delle tematiche che realmente toccano la vita dei cittadini di San Severo.

Il Partito Democratico, ha purtroppo dovuto registrare, durante la scorsa seduta consiliare, alcuni interventi molto polemici e poco politici, chiaramente determinati dai toni della recente, non ancora del tutto decantata, campagna elettorale, che probabilmente, da parte di tutti, ha avuto picchi di scontro violento (solo verbali), ma è sicuro che nel prossimo futuro tutti i consiglieri – di Maggioranza e di Opposizione – sapranno, nel rispetto del ruolo che gli compete, trovare un più sereno, anche se serrato, di battito sui temi veri che dovranno affrontare giorno per giorno sin da subito.

Ad onor del vero, passando al merito della seduta di insediamento del Consiglio Comunale, ci saremmo aspettati, non tanto il programma intero di mandato (per cui, per statuto comunale, il Sindaco ha tempo 120 giorni), ma almeno avremmo voluto sapere quali saranno le azioni che questa amministrazione intende mettere in atto nei primi 100 giorni, visto che in campagna elettorale ci sono state precise indicazioni rispetto ai temi caldi per San Severo (legalità, fiscalità e lavoro) e che ad oggi il PD non ha ancora avuto modo di esserne messo a conoscenza. Noi intanto, dall’intervento dell’assessore Inglese, dobbiamo registrare un dato importante, che ci dice che sono state fissate le date per il pagamento della “TARI” (cui si aggiungerà la TASI … insomma cambiano i nomi ma la TARES resta così com’è) e che le tariffe saranno quelle della TARES. Rilevato che tale tributo già previsto e calcolato dalla scorsa Amministrazione, non può essere imputato alla nuova gestione appena entrata in carica, come promesso in campagna elettorale, il PD si impegna a far rivedere, per la prossima annualità, gli importi e le imputazioni di spesa relativi alla tassa per i rifiuti.

In buona sostanza terminiamo dicendo che il nostro impegno, innanzitutto per San Severo, non manca e non lo faremo mancare a questa amministrazione da cui, però, ci aspettiamo un maggiore impegno e atti concreti, che vadano nella direzione della trasparenza e del cambiamento, mettendo da parte i residui astii personali da campagna elettorale, che non servono alla città e ai suoi cittadini.

(comunicato stampa Pd)

Redazione Stato

San Severo, elezione presidente Bocola, PD: errata metodologia ultima modifica: 2014-07-26T12:10:34+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This