Stato prima
Gli accertamenti della PS si sono prolungati fino a tarda notte

Violenza su turista a Rimini, indagati 2 allievi di scuola di Polizia di Brescia

Dopo la violenza sessuale di Jesolo ai danni di una quindicenne, avvenuta il 23 agosto, altre due violenze sessuali si sono consumate ieri in luoghi di vacanza, a Pescara, in Abruzzo, e a Botricello


Di:

(ansa) Due giovani, di 21 e 23 anni, indagati con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una turista tedesca. I due ragazzi, studenti della Scuola per allievi agenti di Polizia di Brescia sono stati identificati dalla Polizia di Stato di Rimini. Le indagini affidate alla Squadra Mobile sono coordinate dal sostituto procurare Davide Ercolani. Il fatto è accaduto ieri nel tardo pomeriggio nella camera di un hotel riminese. Gli accertamenti della Polizia di Stato si sono prolungati fino a tarda notte alla presenza del sostituto procuratore Ercolani in Questura fino alle 4 per sentire vittima e testimoni.

Dopo la violenza sessuale di Jesolo ai danni di una quindicenne, avvenuta il 23 agosto, altre due violenze sessuali si sono consumate ieri in luoghi di vacanza, a Pescara, in Abruzzo, e a Botricello (Catanzaro), in Calabria, entrambi con presunti autori senegalesi: il primo è un 61enne che ha violentato in pieno giorno una 39enne pescarese nei pressi della stazione ferroviaria ed è stato arrestato dalla polizia anche grazie all’intervento di alcuni passanti, mentre il secondo è un 30enne che fa l’animatore in un villaggio turistico denunciato da una calabrese di 30 anni. (ansa)

Violenza su turista a Rimini, indagati 2 allievi di scuola di Polizia di Brescia ultima modifica: 2018-08-26T19:26:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This