CapitanataCerignolaCronaca
Abbattuti 51 piccioni

Localizzato focolaio di “peste aviaria” a Cerignola, allerta massima ASL

Avviati tutti i protocolli di profilassi per proteggere i volatili nel raggio di tre chilometri


Di:

È stato localizzato a Cerignola un focolaio di “malattia di Newcastle”, una sorta di peste aviaria che può interessare diverse specie di uccelli. La notizia è giunta all’ASL e al Comune di Cerignola per mano dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata.

Cinquantuno i piccioni abbattuti con conseguente distruzione delle carcasse per evitare ulteriore diffusione. In contemporanea sono stati avviati tutti i protocolli di profilassiper proteggere i volatili nel raggio di tre chilometri dal focolaio individuato. Profilassi ma anche controlli periodici proprio per valutare lo stato dei volatili presenti, allevati e non, in zona. Attenzione massima dunque dell’ASL per il territorio di Cerignola.

 

Fonte: Lanotiziaweb.it

Localizzato focolaio di “peste aviaria” a Cerignola, allerta massima ASL ultima modifica: 2019-08-26T10:11:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This