CronacaLavoroManfredonia
Fonte laleggepertutti

Sanatoria multe stradali: come funziona


Di:

Se hai accumulato debiti col Comune per multe non pagate è arrivato il giorno della liberazione: il Governo infatti ha deciso di perdonare tutti quelli che, negli anni passati, hanno violato il codice della strada. Chi ha preso un autovelox, una multa per guida in stato di ebbrezza, chi ha lasciato l’auto al posto degli invalidi, chi ha quotidianamente parcheggiato in divieto di sosta o è passato col rosso sarà premiato due volte: la prima con l’adesione alla rottamazione ter per debiti maggiori di mille euro, la seconda con la cancellazione totale delle cartelle esattoriali non superiori a mille euro. Insomma due sanatorie in una. Si deve trattare di debiti vecchi, quelli accumulati fino al 2010.

È vero: i termini di prescrizione per le contravvenzioni stradali sono più brevi (cinque anni), in realtà quasi sempre vengono interrotti dall’Esattore con una intimazione di pagamento per cui si tratta di un vero e proprio condono. Di tanto parleremo in questo articolo: ti spiegheremo cioè come funziona la sanatoria delle multe stradali, chi vi può aderire e come fare per ottenere il beneficio.

www.laleggepertutti.it

Sanatoria multe stradali: come funziona ultima modifica: 2018-10-26T07:45:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This