Edizione n° 5344

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

San Ferdinando di Puglia, Ass. Lombardi: “Tolleranza zero a chi abbandona rifiuti”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
26 Ottobre 2023
BAT // Cronaca //

SAN FERDINANDO DI PUGLIA (BAT) – Il nuovo assessore all’ambiente di San Ferdinando di Puglia Roberto Lombardi vuole ristabilire il decoro nelle periferie della Città. «Nei prossimi giorni provvederemo alla rimozione dei rifiuti urbani abbandonati nelle periferie», così l’assessore Lombardi, rende noto l’intervento urgente che verrà svolto dalla ditta appaltatrice, presso Strada comunale san Tommaso, via Piantata, via Ofanto, via Mastrototaro, via del Cimitero, via Foggia, contrada Montelupo.

«Periodicamente proviamo a ristabilire il decoro delle aree periferiche – continua il responsabile dell’assessorato ambiente- troppo spesso oggetto di abbandoni selvaggi. Un odioso fenomeno che reca due volte danno alla comunità, in termini ambientali ed economici. Chi abbandona rifiuti sporca le nostre strade, inquina le campagne e crea una pessima immagine del nostro territorio. In più, nuoce alle tasche di una comunità che in stragrande maggioranza sa e vuole differenziare come gesto di civiltà, che in prospettiva concorre anche all’abbassamento della Tari».

Un malcostume a cui serve porre un freno, con i controlli «stiamo disponendo la sistemazione e l’utilizzo di foto trappole sparse nei punti sensibili – conclude Lombardi – per poter individuare i responsabili di questi abbandoni e sanzionare come da norme vigenti: solo così potremo punire i trasgressori sistematici e tutelare i cittadini perbene».

A cura di Michele Mininni

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.