Cronaca
Un iter processuale complesso che ha portato parte e controparte fino in Cassazione

Lotta alla Telecom: una vittoria da 18,28 cent/€

Un precedente che potrebbe essere di incoraggiamento per i tanti che si vedono indebitamente intestare pagamenti non effettivamente dovuti


Di:

Roma. Un cittadino lucano, di Bella, ha deciso di non fermarsi dinanzi al colosso delle telecomunicazioni Telecom Italia che gli aveva richiesto un pagamento di 18,28 cent/€ di spese di spedizione della fatture ma che l’utente non riteneva di dover pagare.

Un iter processuale complesso che ha portato parte e controparte fino in Cassazione: il giudice di pace in un primo momento ha dato ragione all’utente lucano ma la Telecom ha impugnato l’atto davanti al Tribunale e ottenendo il favore del giudizio.

In Cassazione la Telecom ha visto la vittoria, più che altro di principio, del cittadino lucano che ha così ottenuto i 18,28cent/€ accettando anche di pagare 960€ di spese legali.

Un precedente che potrebbe essere di incoraggiamento per i tanti che si vedono indebitamente intestare pagamenti non effettivamente dovuti.

Fonte: Lagazzettadelmezzogiorno

Lotta alla Telecom: una vittoria da 18,28 cent/€ ultima modifica: 2018-01-27T15:23:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This