Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Meteo Puglia, nuovo impulso gelido dalla Russia: neve nel weekend

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Gennaio 2023
Foggia // Gargano //

FOGGIA, 27/01/2023 – (di Mattia Gussoni ilmeteo.it) Il nuovo impulso freddo che sta per raggiungere l’Italia potrebbe anche avere delle conseguenze sorprendenti nel corso del prossimo weekend. Si innescherà infatti il così detto “effetto ASE” (Adriatic Snow Effect).

 

Si tratta di una particolare configurazione meteorologica che si genera quando aria gelida scende da Nord Est, formando una bassa pressione nei pressi del mar Ionio/basso Adriatico, con i venti freddissimi che dapprima scavalcano le Alpi Dinariche, tra Croazia e Bosnia Erzegovina, per poi scorrere sul mar Adriatico. Come possiamo vedere dalla mappa qui sotto, questi venti freddi e secchi scorrono sulla superficie marina, sollevando in maniera brusca l’aria più “tiepida” presente sull’acqua: tale meccanismo produce la genesi di nubi cumuliformi (come quelle che vediamo in Estate con i temporali) le quali, a gran velocità, si spingono verso le nostre coste, in particolare quelle adriatiche, provocando improvvise bufere di neve fino a bassissima quota, se non in pianura.Aria molto fredda in arrivo sull'Italia nel corso del prossimo weekendAria molto fredda in arrivo sull’Italia nel corso del prossimo weekend

Ed è proprio quello che potrebbe accadere nel corso di Sabato 28 quando saranno sì molto basse le probabilità di vedere fiocchi in pianura, ma non sono da escludere nevicate fino a bassa quota sui settori centrali adriatici su Marche, Abruzzo e Molise. Saranno inoltre possibili rovesci sul resto del Sud e sulle due Isole Maggiori, con neve a quote relativamente basse anche su Campania, Basilicata e Calabria, fenomeni che saranno accompagnati da freddi venti dai quadranti settentrionali. Altrove il tempo sarà più stabile, anche se con clima freddo e rischio di nebbie sulle pianure settentrionali.

 

Domenica 29 l’alta pressione dovrebbe tornare a guadagnare maggiore spazio sul nostro Paese e, salvo per ultime precipitazioni al Sud, specie sulla Sicilia, il sole potrebbe tornare ad affacciarsi sulla maggior parte delle regioni, anche se, va detto, le temperature si manterranno piuttosto basse, specie di notte e al primo mattino, con valori ben al di sotto dello zero e con la possibilità di estese gelate in molte città del Centro-Nord. (ilmeteo)

 

Disagi oggi in provincia di Foggia per la pioggia che, da oltre 24 ore, cade abbondante sul territorio. Sui Monti Dauni, sulla provinciale che collega Monteleone di Puglia ad Accadia, una frana ha riversato fango e detriti. Difficoltà anche sulla Pedegarganica tra San Severo e Apricena: alcuni tratti sono completamente allagati. Analoga situazione si registra nelle campagne di Apricena, San Severo e Foggia. La neve è tornata sulle cime più alte del sub Appennino Dauno con conseguente abbassamento delle temperature. Sono sotto osservazione i corsi d’acqua della Capitanata come il Fortore, Ofanto, Candelaro e Cervaro.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.