Edizione n° 5265
/ Edizione n° 5265

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Sanità Puglia, gruppo Forza Italia: “Scarsi controlli da Nirs”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Gennaio 2023
Foggia // Politica Regionale //

Foggia, 27 gennaio 2023 – Si riporta di seguito la nota dei consiglieri regionali di Forza Italia Paride Mazzotta, Napoleone Cera, Paolo Dell’Erba e Massimiliano Di Cuia.

 

“Le cronache ormai offrono un quadro chiaro della sanità pugliese: un caos su cui nessuno vigila e sul quale la Regione non esercita alcun controllo efficace. Da Noicattaro a Latiano, da Siponto a Foggia: solo degli esempi che suonano la sveglia sull’inerzia della Giunta Emiliano.

Nel corso della conferenza stampa, il capogruppo Ignazio Zullo ha sollevato anche il problema dei ritardi nella vaccinazione anti influenzale, rilevando come il sistema sanitario pugliese è fallimentare sotto tutti i punti di vista.
Paolo dell’Erba

Questa voragine nella maglia dei controlli non si può negare ed è probabilmente ascrivibile alla carenza di organico denunciata dall’assessore Palese (sic!) e dal ministro Schillaci durante la sua risposta all’interrogazione presentata da Forza Italia. Il Nirs, nucleo ispettivo regionale, porta avanti un’attività evidentemente rallentata e ostacolata proprio dalla scarsità di personale impiegato.

Napoleone Cera, ph. Facebook

Cosa dire, peraltro, del tanto agognato Organismo Tecnicamente Accreditante, previsto dall’accordo Stato-Regioni del 2012 di cui ad oggi ancora non vi è traccia in Puglia? Nel frattempo, le strutture pubbliche e private sono abbandonate al loro destino, così come gli utenti. Al palo i controlli sul rispetto delle normative, dei requisiti strutturali e organizzativi e tecnologici.

Nessun controllo efficace sugli erogatori e l’unica speranza è costituita dall’intervento dei carabinieri del Nas. In tutto ciò, dal presidente Emiliano solo un silenzio assordante: se c’è, batta un colpo”.

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.