Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SANITA' “Scippo” alla Capitanata, De Leonardis: “Emiliano, Piemontese e Palese restituiscano i fondi sottratti”

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia: “La salute dei cittadini della Capitanata è un diritto"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Gennaio 2024
Foggia // Gargano //

FOGGIA – “I cittadini della Capitanata hanno diritto di curarsi e devono poter contare su ospedali in grado di fornire risposte rapide perché è inconcepibile dover ancora prendere tristemente atto che per visite ed esami specialistici bisogna attendere mesi, quando va bene, rispetto a patologie che magari richiedono tempestività nella diagnosi per una cura efficace e non tardiva”.

Giannicola De Leonardis - Foggia Reporter
Giannicola De Leonardis – Foggia Reporter

Lo afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giannicola De Leonardis, che evidenzia: “L’ultimo schiaffo alla provincia di Foggia sferrato dal governo regionale di centrosinistra del presidente Emiliano è quello relativo al dirottamento di 6 milioni di euro, inizialmente destinati all’abbattimento delle liste di attesa dell’ospedale di San Giovanni Rotondo, verso strutture ospedaliere di altre province pugliesi.

La piaga delle liste d’attesa è nota e più volte, in questi anni, ho denunciato tutte le criticità che si riscontrano in Capitanata.

La scelta della Giunta Emiliano, invece, va nella direzione diametralmente opposta rispetto a ciò che sarebbe invece logico e necessario fare.

In tal senso, il presidente Emiliano e gli assessori Piemontese e Palese devono revocare immediatamente la delibera e prevedere un nuovo stanziamento di fondi accompagnato dalla elaborazione di un piano che preveda il loro investimento su più strutture ospedaliere della provincia di Foggia.

Sarebbe un atto tanto dovuto quanto razionale, considerato che la salute delle persone è un diritto e non un lusso”, conclude De Leonardis.

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.