Edizione n° 5257

BALLON D'ESSAI

IRONIA // Fiorello sui Ferragnez: “Da Fazio scopriremo la verità, sempre che il Codacons non lo impedisca”
23 Febbraio 2024 - ore  10:05

CALEMBOUR

GOSSIP // Ferragnez, è davvero crisi? L’ombra del bluff dietro la separazione
23 Febbraio 2024 - ore  17:24
/ Edizione n° 5257

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Mongelli: Governo, Regione e Provincia a sostegno dell’occupazione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Febbraio 2010
Lavoro //

Lavoro nero (image da us.123rf.com)
Lavoro nero (image da us.123rf.com)
Foggia – “IL Governo, la Regione e la Provincia sono chiamati a collaborare alla soluzione dei problemi sociali di cui il Comune si è fatto carico in questi anni, sostenendo il peso di una platea enorme di soggetti svantaggiati. Non chiediamo contributi a fondo perduto; ma sostegno ai nostri progetti, concreti e credibili, di inclusione sociale e di stabilizzazione reale dei posti di lavoro nel settore dei servizi pubblici locali”. Il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, a margine della conferenza stampa sulle attività della Giunta e del Consiglio comunale ha affrontato il tema delle difficoltà vissute dalle aziende comunali e delle tensioni sociali che ne sono scaturite. “I problemi erano e sono noti a tutti, e da questi sono scaturite conseguenze amministrativamente difficili e umanamente dolorose. Pur tra mille difficoltà, stiamo cercando di portare a compimento un processo di riorganizzazione complessiva che ripaghi quanti oggi stanno compiendo sacrifici con una prospettiva occupazionale stabile, che certo non potrebbe esserci se questo processo non fosse gestito politicamente. Per queste ragioni, trovo inaccettabile – ha scandito Mongelli – che l’Amministrazione comunale sia additata quale responsabile della ‘macelleria sociale’: è un’accusa che respingo istituzionalmente, politicamente e personalmente; sono affermazioni che rischiano di spostare il confronto dal piano amministrativo a quello dell’ordine pubblico”. Su questo delicato tema e sulla strategia attivata per la sua soluzione, il sindaco ha ottenuto “il pieno e convinto sostegno dei gruppi consiliari di maggioranza e dei partiti che hanno sostenuto la mia candidatura e la mia elezione: tutti i consiglieri e i dirigenti hanno sposato il principio della corresponsabilità. Un sostegno che ha rafforzato il mio convincimento a procedere in direzione del rilancio dell’attività amministrativa al servizio dello sviluppo della nostra città – ha concluso Gianni Mongelli – potendo contare sul supporto delle altre istituzioni e l’auspicabile contributo delle forze politiche di minoranza in Consiglio comunale”.

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.