Edizione n° 5374

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Influenza A (H1N1), The Lancet: morti 15 volte superiori

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Giugno 2012
Scienza e Tecnologia //

Somministrazione di vaccino contro l'influenza H1N1. REUTERS/Eric Gaillard
SAREBBERO 15 volte superiori i morti causati dalla pandemia di influenza A, originata nel 2009 dal virus H1N1. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato martedì dalla rivista medica The Lancet. Mentre, secondo l’Oms, i decessi sono stati 18 500, il nuovo studio, condotto da un gruppo internazionale di ricercatori, stima che essi possano invece essere arrivati a 151 700 – 400 575 nel primo anno, dopo la diffusione del virus in diversi paesi.

I dati “ufficiali” risentirebbero tanto della mancanza di analisi quanto della rilevanza del virus nei reperti appartenenti ai deceduti. Secondo lo studio citato, la pandemia del 2009 ha colpito molte persone che avevano meno di 65 anni. I non anziani morti hanno rappresentato l’80% dei decessi, mentre la virulenza dell’influenza A (H1N1) non è stata la stessa a seconda della regione. In Africa e nell’Asia sud-orientale ci sono state il 51% delle morti attribuite al virus.


Redazione Stato

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.