Regione-TerritorioStato news

Genitori malati cancro, 33enne leccese,’sarò cavia umana’


Di:

(ANSA) – LECCE, 26 LUG – Si chiama Andrea, ha 33 anni ed é di Lecce. Per aiutare i genitori malati di cancro e bisognevoli di cure continue, ha deciso di diventare una cavia umana per conto di un’azienda farmaceutica svizzera, nel Canton Ticino. “É l’unico modo per aiutare i miei genitori a curarsi” – ha dichiarato Andrea all’ANSA – sono entrambi malati e la pensione di invalidità di neppure mille euro in due non basta a pagare i costi per le cure”. Andrea é uno dei quattro figli della coppia, tutti senza lavoro.

Genitori malati cancro, 33enne leccese,’sarò cavia umana’ ultima modifica: 2014-07-27T13:25:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This