Edizione n° 5257

BALLON D'ESSAI

IRONIA // Fiorello sui Ferragnez: “Da Fazio scopriremo la verità, sempre che il Codacons non lo impedisca”
23 Febbraio 2024 - ore  10:05

CALEMBOUR

GOSSIP // Ferragnez, è davvero crisi? L’ombra del bluff dietro la separazione
23 Febbraio 2024 - ore  17:24
/ Edizione n° 5257

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Campagna olearia sul Gargano: “Qualità straordinaria, ma resa bassa”

AUTORE:
Valerio Agricola
PUBBLICATO IL:
27 Dicembre 2021
Gargano // Manfredonia //

Vico del Gargano, 27 dicembre 2021 – Si stanno già tirando le somme sulla campagna olearia 2020-21 sul Gargano. Dopo la preoccupante siccità che ha colpito tutto il territorio durante l’estate, gli olivicoltori hanno potuto tirare un sospiro di sollievo grazie alle rinvigorenti piogge autunnali che hanno dato la possibilità di far riprendere l’oliva.

Una qualità straordinaria, ma con una resa molto bassa. È sempre, comunque, un’ottima stagione”. Ha commentato Giovanni Canestrale, ovicoltore di Vico del Gargano, proprietario di una storica tenuta comprendente molte piante di ogliarola garganica, presso l’antica chiesa della Madonna delle Grazie, .

In vista delle festività natalizie, Giovanni ha raccontato un’antica tradizione che si teneva in queste parti: l’accensione di falò con grandi tronchi messi da parte per l’occasione. Questa era un’antica usanza, a Vico del Gargano si narra che i fuochi dovevano “asciugare i vestitini del bambin Gesù” durante la notte di Natale. I falò erano alimentati di continuo con altra legna, per tenerli accesi durante le festività.

Articolo di Valerio Agricola, servizio a cura di Giuseppe Laganella, Riprese e montaggio di Vittorio Agricola

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.