Sport
Protesta dopo domiciliari a tifosi per disordini a Messina

Bari-Igea Virtus, sciopera la Curva Nord

I gruppi ultrà baresi hanno scelto di dare vita alla loro iniziativa per dare "un segnale" all'opinione sportiva cittadina


Di:

(ANSA) – BARI, 27 GEN – Curva Nord del San Nicola vuota per i primi 45′ della gara Bari-Igea Virtus: gli ultrà del Bari hanno inscenato una protesta “contro la repressione”, lasciando vuoto lo spazio centrale del settore dopo gli arresti nei giorni scorsi alcuni sostenitori biancorossi in seguito ai disordini avvenuti in ben due trasferte in Sicilia, all’imbarco di Messina. Nella ripresa gli ultrà hanno lanciato cori in difesa dei diffidati, fischiati da alcuni settori dello stadio (dalla tribuna ovest e est).

I gruppi ultrà baresi hanno scelto di dare vita alla loro iniziativa per dare “un segnale” all’opinione sportiva cittadina. “Il calcio senza gli ultras è morto”: questa è la tesi delle sigle della Nord. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria del magazziniere della Igea Virtus, Antonio Bucolo, detto “Fiorello”, scomparso di recente.
(ANSA).

Bari-Igea Virtus, sciopera la Curva Nord ultima modifica: 2019-01-28T10:09:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This